PRENDILA CON FILOSOFIA

Sei in crisi? Impara a praticare la filosofia

di  | 
Non si tratta di studiare Socrate o Kant, ma di partire dai loro insegnamenti per risolvere i piccoli grandi problemi della vita. Perché niente è come sembra, parola di counselor

 

Di fronte alle piccole grandi difficoltà della vita di tutti i giorni quante volte siete state invitate da un’amica saggia a prenderla con filosofia? Può sembrare una soluzione semplicistica per lasciarsi scivolare addosso in maniera indolore ogni genere di difficoltà. In realtà, però, la filosofia può essere un’alleata preziosa anche per chi non ha mai studiato Socrate o Kant. E vi spiego come. Non si tratta né di leggere le teorie dei Classici (dai quali però dobbiamo trarre preziosi insegnamenti), né di avere la pretesa di risolvere i propri problemi con il pensiero di altri, bensì di imparare ad affrontarli servendoci solo di strumenti che già sono in nostro possesso, ma dei quali non sempre siamo totalmente consapevoli. Il primo dei quali è la ragione, che dobbiamo usare in maniera critica, ovvero non dando per scontate tutte le informazioni che ci arrivano da fuori, ma sottoponendole a continue domande. Non dobbiamo, cioè, accontentarci mai di soluzioni facili e scontate, perché queste spesso derivano da preconcetti e pregiudizi, che, anche se non ce ne rendiamo conto, ci condizionano e sono spesso la causa del nostri malessere.
Prendiamo il caso di una donna che, arrivata a 50 anni, entri in crisi rispetto alla sua realizzazione professionale, chiedendosi, per esempio, “Perché alla mia età non sono ancora riuscita a fare carriera?”. La filosofia ci insegna che il problema non è fuori di noi, ma dentro di noi: non esiste una realtà assoluta, ma esclusivamente il nostro modo di vederla e di interpretarla. Nel caso specifico, per esempio, la donna “in crisi” potrebbe cominciare ad affrontare il problema andando alla sua origine e chiedendosi da dove nasce il suo desiderio di “fare carriera”: è davvero autentico o è indotto, piuttosto, dalla società che la circonda? In generale, la filosofia non ci offre soluzioni per risolvere i problemi, ma attraverso la domanda ci insegna un modo nuovo di vederli, aiutandoci a uscire dalla convinzione che siano irrisolvibili: in realtà, sembrano irrisolvibili solo perché siamo portati a vederli da un’unica prospettiva.
Se noi impariamo ad aprire il pensiero e a cogliere altri aspetti del problema, già la situazione cambia. E lo possiamo fare attraverso il dialogo, che è lo strumento principale del counselor filosofico, che non insegna a “prenderla con filosofia” bensì a praticare la filosofia. Ed è quello che proverò a fare in questa rubrica, trattando i temi caldi e le esperienze di vita che vorrete sottopormi.

Dottoressa Annalisa Cantù, professional counselor.

Scrivetemi a: annalisacantu@signoresidiventa.com

4 Comments

  1. Daniela

    8 marzo 2017 at 2:36 pm

    Interessante e stimolante. Grazie

  2. Stefano

    8 marzo 2017 at 8:21 pm

    Sulla stessa linea del Buddismo… Sono pienamente d’accordo
    Aiuterai molte persone

  3. Silvia Brat

    9 marzo 2017 at 7:16 am

    cara Annalisa sono totalmente d’accordo con te. Da tempo la filosofia mi aiuta in molti momenti difficili della vita che tanto capitano a tutti. In particolare amo Seneca perché le sue lettere sono di una modernità strabiliante. Tuttavia il fatto di avere la possibilità di confrontarsi in termini filosofici con una filosofa come te mi fa piacere e non mi farò sfuggire l’occasione.

  4. Stefano Chiodini

    16 marzo 2017 at 12:03 am

    In poche parole piene di significato ecco che la filosofia esce dal quel mondo astratto in cui chi non la conosce e chi la teme vuole relegarla. Invece, con il suo continuo mettere a fuoco il vissuto ci segue e ci aiuta nel nostro cammino quotidiano. Ci invita a percorrere strade diverse e a conquistare orizzonti prima ignorati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi