Copia & incolla

I nuovi must have di Carla Gozzi: 15 abiti da avere in guardaroba

Video del giorno

di  | 
Torna la regina del look e del buongusto per segnalare le tendenze della primavera/estate 2018: una personale selezione per una shopping list adatta a ogni occasione, che si compone di proposte dagli stili differenti dove ogni donna, in base alla propria personalità, troverà il vestito giusto

 

La seguiamo sempre con interesse e i suoi consigli si rivelano sempre azzeccati. Stiamo parlando di Carla Gozzi, che in una nostra intervista ci aveva dispensato le regole fondamentali per apparire in perfetto ordine tutte le volte si esce da casa. Ma quali sono le nuove tendenze e i must have secondo la regina del buongusto?

carla gozzi app 2
In un recente articolo pubblicato sul suo seguitissimo blog Carla dà alcuni suggerimenti perfetti per noi signore, sui 15 abiti da non lasciarsi sfuggire. Anche in questo caso i suoi consigli di stile sono preziosi e non potevamo non rendervene partecipi…
Eccovi dunque la personale selezione di Carla per una shopping list adatta a ogni occasione, che si compone di proposte dagli stili differenti dove ognuno di noi, in base alla propria personalità, troverà l’abito giusto.

Per le grintose: ROCK E STREET-STYLE

grintose gozzi kFemminili e decisi gli abiti in eco nappa con applicazioni peircing.
Borchie e luci sul tessuto nero che resta il must have dei colori.

Per le romantiche: FEMMINILE E GLAM

romantiche gozzi 1Non possono mancare nella vostra lista degli acquisti gli abiti vezzosi a fantasia, leggiadri, raffinati e a tratti anche glam. Il rosso cherry tomato è il re dei toni della prossima primavera estate.

Per donne pratiche e di tendenza: MINIMAL E ACTIVE

pratiche GozziVestiti lineari, veloci con verve sartoriale. Il bianco, il nero e i grigi imperano.

Per le artiste: BOHEMIENNE

fashion gozzifashion gozzi 2Non passano inosservate e le fantasie floreali di tendenza che catturano gli sguardi.
I colori icona della P/E 2018 sono il verde Arcadia e il Yellow Meadowlark e l’Ultraviolet.

1 Commento

  1. Fiorella

    25 gennaio 2018 at 2:24 pm

    Fantastica Carla ti seguo da tantissimo, perché non organizzi un corso a Lecce ? Ti saluto con ammirazione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi