Pensa alla salute

Vuoi sentirti in piena forma di primo mattino? Dormi nuda!

di  | 
Andare a dormire senza nulla addosso è un ottimo modo per rigenerare il corpo e lo spirito dopo le fatiche quotidiane. Lo dicono gli esperti che hanno analizzato tutte le conseguenze fisiche e psicologiche di una notte... al naturale. E, quando poi si è in due, da cosa nasce... cosa

 

Preferisci andare a letto indossando una camicia da notte in seta nera e pizzo che ti rende più sexy e appetitosa di Sophia Loren nel suo celebre spogliarello, o con un pigiamone in puro peluche multicolorato che ti fa somigliare a una sorella maggiore dei Teletubbies? E’ vero: tra queste due tipologie estreme per affrontare le ore di sonno, ci possono essere decine di alternative , basta solo saper scegliere. Ma, secondo le ultime teorie, sarebbe meglio non scegliere nulla e infilarsi sotto le lenzuola nudi come mamma ci ha fatte, al massimo – imitando la divina Marilyn – con indosso soltanto una goccia di profumo, non necessariamente Chanel N. 5.

marylin nuda a letto
I motivi che consiglierebbero di dormire alla guisa di Eva nel Paradiso Terreste, e senza nemmeno bisogno della proverbiale foglia di fico,  sono molteplici, e non hanno nulla a che vedere con eventuali implicazioni di genere erotico. O, meglio: sussistono anche quelle, ma non sono ritenute le più importanti. Comunque, partiamo da loro.
Il contatto diretto tra la propria pelle e quella del partner è responsabile del rilascio di ossitocina, un ormone dalle enormi potenzialità, che regola le relazioni sociali e la riproduzione sessuale. Le coppie che dormono nude stabiliscono un rapporto di fiducia e di complicità maggiore, e si rafforza in loro il senso di intimità. Per questo è quasi inevitabile che le coppie che abbiano un’attività sessuale maggiore rispetto a quelle che indossano pigiami o camicie, per quanto sexy essi siano. Ma questo, come si diceva, è solo un aspetto, che riguarda chi va a letto in compagnia. Ma anche chi si corica in solitaria farebbe meglio a spogliarsi completamente prima di riboccarsi le coperte, perché ne guadagnerebbe in salute.

dormire nudi coppia ok
Dormire nudi significa, infatti, far trovare al corpo in maniera autonoma la giusta temperatura, evitandogli quei surriscaldamenti che provocano bruschi risvegli o che rendono il sonno poco riposante. Trovando, specie d’inverno, la giusta combinazione di coperte, per garantire al corpo nudo il tepore necessario, vengono anche diminuiti i livelli di cortisolo e quindi di stress.

Dormire-nudi-
In più, dormire senza pigiama consente alla pelle di respirare durante la notte e facilita la circolazione sanguigna, evitando costrizioni vascolari, come le vene varicose, garantendo anche il corretto funzionamento della ghiandole sebacee. Ne risente in positivo anche la qualità del sonno, che dovrebbe arrivare anche in maniera più naturale. Per questo, a chi ha problemi nell’addormentarsi o a chi soffre di insonnia la nudità notturna è consigliata proprio come soluzione ai disturbi del sonno. Dunque, se volete rimettervi in forma, assicuratevi di dormire bene. Ma, se volete stare ancora meglio, fatelo nude.

 

 

Salva

Salva

Video del giorno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi