Nutrizioniamoci

Bella a 52 anni, Elle Macpherson suggerisce la dieta dei 21 giorni

di  | 
L'ex modella australiana, in forma come quando era definita The Body, l'ha studiata con un nutrizionista e un personal trainer e l'ha diffusa attraverso i social. Anche senza quattro ore quotidiane di sport come fa lei, si possono ottenere ottimi risultati seguendo il suo preciso programma alimentare

 

Sono passati un po’ di anni da quando era la protagonista assoluta dell’ambita copertina del numero speciale della rivista americana Sports Illustrated dedicato ai costumi da bagno, che fu sua per ben cinque volte, nel 1986, 1987, 1988, 1994 e anche nel 2006 e che le fece guadagnare il soprannome di The Body. Ma anche adesso che ha 52 anni, Elle Macpherson  può ancora vantare il corpo perfetto che l’ha resa famosa, le stesse misure di allora (92-62-89) e un immutato sex appeal. E questa sua splendida forma si spiega non solo con una continua pratica sportiva che la impegna quattro ore al giorno, ma anche e soprattutto con una dieta alcalina a basso contenuto di carboidrati: niente zuccheri complessi, latte, formaggi, grano, caffé, alcool e alimenti trasformati e tanta verdura a foglia verde, legumi, frutta secca e spezie.
Un regime alimentare che Elle ha trasformato in un vero e proprio programma dietetico chiamato 21 Day Shape Up, pubblicandolo sulla sua pagina Instagram e specificando che, se seguita per tre settimane, 21 giorni, può far ottenere ottimi risultati a qualunque donna, rimettendola in forma prima delle vacamze di agosto.

Elle Macpherson 1
Ecco come lo introduce la splendida modella australiana: “Il mio obiettivo è stato quello di semplificare al massimo il programma, dietro al quale  vi è il lavoro di un nutrizionista professionista e di un personal trainer. Di fatto si tratta di 21 giorni di dieta a basso contenuto di carboidrati e senza latticini, con molte opzioni vegane e calorie contate. La dieta si affianca a un diverso allenamento ogni giorno, della durata di 30 minuti. Ho incluso una buona sessione di stretching e riscaldamento, un allenamento per la parte inferiore del corpo, uno con la banda di resistenza e uno HIIT ad alta intensità (High Intensity Interval Training). Tutti si possono tranquillamente fare a casa. Per seguirlo basta acquistare un prodotto WelleCo (www.welleco.com) e scaricare l’ebook gratuito di 21 Day Shape Up: è facilissimo!”.
Ma anche senza applicare alla lettera il programma, specie per quanto riguarda la parte dell’attività fisica, perché non tutte possono permettersi quattro di sport al giorno, è possibile comunque seguire quella alimentare.

Ecco i consigli di The Body:

elle ok
” I miei pasti quotidiani puntano tutto sull’equilibrio. Mi piace mangiare cibi sani e nutrientiAlcuni dei miei alimenti preferiti sono spinaci, barbabietole, orzo perlato, cavolo e quinoa, Mangio anche pesce, ma non carne rossa. Abbondo con i vegetali, che so fare molto bene. Al mattino adoro prepararmi un frullato verde con ortaggi bio. Se esco per colazione, invece, di solito ordino un avocado e un uovo in camicia. A pranzo e a cena mangio dei piatti vegetariani (ma anche la pizza) o un piatto di verdure con un sacco di broccoli e pesto. Ogni giorno cambio, proprio come io faccio con lo sport. E vi assiciuro che funziona”. Provare per verificare…

 

Image credits: Instagram

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.