Look 50

Sai quali sono i 5 modi di una fifty per sembrare più giovane?

Video del giorno

di  | 
Avere 50 anni e non dimostrarli è sempre più facile, non solo attraverso il look, un'alimentazione sana e la cura del fisico, ma anche utilizzando alcuni piccoli accorgimenti, che sembrano dettagli insignificanti ma...

 

Avere 50 anni e non dimostrarli è sempre più facile, e non solo perché, come ormai si usa dire, “i 50 sono i nuovi 30″, nel senso che le signore  fifty sono attive, giovanili e affascinanti spesso più di quanto erano trentenni. Ma per dimostrare meno anni di quelli che si hanno all’anagarafe, oltre a osservare a una dieta sana e a praticare un’opportuna attività fisica, bisogna naturalmente anche stare attente al proprio look, non solo attraverso le scelte fondamentali su come vestirsi, pettinarsi e truccarsi, ma anche con alcuni piccoli accorgimenti, che sembrano dettagli, ma che possono avere il loro peso. Eccone alcuni.

1) INDOSSARE PIU’ SCIARPE

50 anni sciarpa
Uno dei segni del tempo meno gradevole nelle signore è il cosiddetto “collo da tacchino”, quella pelle in eccesso che sembra penzolare da sotto il mento. Le sciarpe alla moda possono coprire questa piccola imperfezione con stile e far perdere qualche anno al viso. Vanno scelte sciarpe molto leggere e dal design semplice, evitando i modelli pieni di fronzoli perché lo scopo è quello di coprire il collo, non di attirare l’attenzione su di esso.

2) ELIMINARE LE SFUMATURE DI GRIGIO

50 anni grigio 2
Il grigio rivela sempre la propria età e quindi può essere opportuno un trattamento specifico per far apparire i capelli più giovani senza danneggiarli, scegliendo preferibilmente una tonalità simile a quella che si aveva prima che i capelli diventassero grigi. Le più coraggiose, invece, possono saltare il fosso e puntare direttamente sul bianco che, su una pettinatura e un viso adatti, risulta più giovanile del grigio.

3) CAMBIARE ACCONCIATURA

50 anni taglio capelli
I capelli, invecchiando, si indeboliscono. Attorno ai 50 anni conviene portarli più corti, perché, più sono lunghi, più appaiono sfibrati. Se si ha una chioma riccia per natura, è sbagliato stirarla sia perché i ricci tendono a far apparire più giovanili, sia perché i trattamenti liscianti danneggiano ulteriormente i capelli. I 50 anni sono poi l’età migliore per farsi crescere la frangetta, anche se non la si è mai portata, perché, oltre a ringiovanire, maschera le imperfezioni della pelle causate dall’età. Meglio scegliere sempre una bella frangetta laterale o a ciocche, e comunque, frangetta o no, puntare su una pettinatura morbida perché gli stili più rigidi, come il caschetto angolare, di solito non stanno bene alle donne fifty, mentre le acconciature più morbide e spumose risultano sempre più attraenti.

4) USARE UN TRUCCO LEGGERO

50 anni make up
Mascherare i segni del tempo esagerando col trucco non funziona. Per apparire più giovani, conviene metterne di meno, usando per le labbra un po’ di gloss per il volume e una matita per delineare i contorni. Per quanto riguarda il fard, meglio usarne uno di tonalità simile a quella della propria carnagione, applicandolo sugli zigomi, lontano al naso, per contrastare l’avvizzimento naturale della pelle. Il contorno degli occhi va disegnato con l’ombretto, anzichè con l’eyeliner, tracciando una linea sottile nel contorno vicino alle ciglia. Il trucco degli occhi deve essere comunque sempre leggero.

 

5) SCURIRSI LEGGERMENTE LE SOPRACCIGLIA

50 anni sopracciglia
Il colore delle sopracciglia tende a svanire con l’età. E’ il caso di scurirle usando una matita per sopracciglia e applicandola con dei tratti molto leggeri, seguendo la direzione naturale del pelo. Esistono anche degli ombretti fatti apposta per le sopracciglia. Ma non bisogna esagerare: è opportuno iniziare con dei toni leggeri e poi scurire.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *