STILE DI VITA

Sex 50: se a letto ci vai solo per dormire, salta questo articolo…

Video del giorno

di  | 
Il sesso deve adattarsi all’età anche mentre viene praticato: ecco quindi, sulla base di studi scientifici sul corpo femminile e di indagini statistiche il meglio per la signora fifty. Ma, tranquille, il Kamasutra non c'entra...

 

Abbiamo già detto in tanti articoli di Signoresidiventa come la vita sessuale di una signora fifty non debba avere nulla da invidiare a quella di una donna più giovane, rispetto alla quale si ha il vantaggio di una certa esperienza anche tra le lenzuola, particolare che agli uomini non dispiace affatto. E, a proposito di uomini, si sa che il desiderio maschile è diverso da quello femminile: il primo corrisponde soprattutto a una pulsione interna, mentre quello della donna deve essere provocato.
Nell’uomo, il desiderio sessuale insorge durante la pubertà, intorno ai 13 anni, e raggiunge l‘apice tra i 20 e i 40  per restare comunque molto sviluppato fino ai 50 anni quando incomincia a calare a causa di una diminuzione del testosterone e di un calo della libido.

posizione sessuale 1Nella donna invece il desiderio intorno  ai 17/18 anni e tende ad aumentare con il tempo: l’esperienza e la maturità sessuale arrivano dopo i 35 anni. Con la menopausa, nonostante i cambiamenti fisici, il desiderio non cala, anzi, a questa età le donne hanno più tempo per pensare a se stesse e alla coppia, e possono concedersi più momenti dedicati alla loro sessualità. Per questo la menopausa è complice spesso di un momento di rinascita del desiderio, motore della sessualità: senza desiderio, infatti, il rapporto tra partner rischia di passare in qualche anno dalla passione  sfrenata a una specie di amore… fraterno. Fino a una certa età i desideri dell’uomo e della donna si differenziano: se lei ha voglia di coccole, lui applica il concetto di preliminari solo alla Champions League, lei ama addormentarsi la sera dopo averlo fatto, mentre lui ama le sveltine il mattino. E’ una storia che accomuna molte coppie collaudate, ma stanche dal punto di vista erotico. Ma, e qui arriva la sorpresa, attorno ai 50 quelle differenze tra uomo e donna si appianano perché i loro desideri cominciano a coincidere: alla ‘passività’ di lui, infatti, corrisponde in genere una rinnovata ‘vivacità’ di lei. E anche i rapporti possono riprendere nuova linfa. Ma il sesso deve adattarsi all’età anche mentre viene praticato: ecco quindi, sulla base di studi scientifici sul corpo femminile e di indagini statistiche, le 5 posizioni migliori per la signora fifty. Alcune possono sembrare un po’ troppo da… kamasutra e non è detto che debbano essere provate per forza. Ma è utile sapere che nulla è precluso e che la fantasia in camera da letto deve sempre stare al potere.

1) L’amazzone

amazzone 2
Le donne per essere eccitate hanno bisogno di sentirsi rilassate e senza pensieri. Quando lo sono, si sentono libere di dar sfogo alla parte selvaggia che c’è in loro (e che piace al loro uomo). Mettersi in groppa a lui, prendendo l’iniziativa, gestendo il ritmo e la velocità e scegliendo i movimenti le consente di raggiungere il massimo del piacere anche prima della penetrazione strusciando il clitoride sulla gamba di lui.

2) Il cucchiaio

cucchiaio 1Questa posizione (accucciati sul fianco, lei davanti e lui dietro) è una delle preferite sia dagli uomini che dalle donne: a lei infatti piacciono il fiato e i baci sul collo e sulle orecchie e il corpo caldo e nudo contro la schiena. A lui piace perché è una posizione perfetta per stimolare il punto G: il “trucco” è non aver fretta di penetrare, ma aiutarsi con le dita per la stimolazione del clitoride.

3) Dirty Dancing

tavoloLa posizione dove lei viene appoggiata su un piano (può trattarsi del tavolo, del cofano di una macchina così come della lavatrice) viene chiamata come il popolare film del 1987 con Patrick Swayze e Jennifer Gray perché assomiglia alla presa di un ballo ‘proibito’ in cui lui sorregge la sua donna e la penetra appoggiandola a una parete. Non avendo più 20 anni, anche se i 50enni di oggi sono in splendida forma, si evita di sorreggere tutto il peso appoggiando la partner, sollevandole leggermente le gambe per avere una penetrazione praticamente perfetta.

4) L’agguato da dietro

da dietro 1
Questa tecnica resta sempre, quando si ha poco tempo e il luogo lo permette, il miglior modo per una ‘sveltina’ ad alta intensità erotica: considerata da entrambi i sessi molto animalesca ed eccitante, a lei piace come lui la penetri da dietro sfiorandole i capezzoli e il clitoride, mentre a lui piace l’idea della presa di potere.

5) La stagista

stagista copia
Ogni riferimento a Billy Clinton non è affatto casuale: il sesso orale in entrambe le direzioni di marcia continua a essere amato, e non perde certo la sua attrattiva quando si arriva alla soglia dei 50.  In ginocchio di fronte a lui, la donna può fare letteralmente impazzire il suo partner, magari nella speranza che poi voglia ricambiare. Se poi si è una coppia di vecchia data e se questa pratica è stata messa in… pratica per anni, la conoscenza reciproca non può che avvantaggiare la qualità del rapporto, perché ognuno dei partner sa come far divertire l’altro. Chi di lingua gioisce…

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *