STILE DI VITA

Le regole essenziali del bon ton da spiaggia della fifty di classe

di  | 
Il diritto al relax non deve mai mandare in vacanza anche lo stile. E la signora elegante sa distinguersi anche quando prende il sole o si riposa sotto l'ombrellone. Dal profumo al costume, dall'abbronzante al cellulare

 

Estate tempo di libertà… ma il nostro diritto al relax non deve mandare in vacanza anche lo stile! Ecco alcune piccole regole di buon senso e buon gusto quando si va in spiaggia.

Less is more

In spiaggia (ma anche in barca), è meglio limitare le “sovrastrutture” e gli eccessivi orpelli. Evitate i gioielli vistosi o, se proprio volete indossarli, scegliete bijoux etnici e colorati. Niente diamanti o altre pietre preziose.

Make up 

Il make up deve essere ridotto ai minimi termini e risultare funzionale al benessere della pelle sotto il sole. Quindi una crema leggermente colorata per il viso e un balsamo per le labbra con fattore di protezione sono sufficienti.

galateo da spiaggia make-up

Profumo 

Non utilizzate il profumo perché può macchiare la pelle, ma non abusate nemmeno di essenze alcool-free perché col caldo le fragranze intense possono risultare fastidiose, addirittura nauseanti.

Tacchi 

I tacchi alti non dovrebbero essere indossati. E’ tollerabile una leggera zeppa in corda o uno zoccolo con moderato plateau. In barca le scarpe si tolgono appena saliti a bordo. In alcuni casi, sono consentite  per un party serale su uno yacht.

Topless e tanga

Prima di presentarvi in topless o con un tanga modello stringa pensate bene a dove siete. Assolutamente inopportuno mostrarsi a seno nudo e glutei al vento negli stabilimenti balneari e in porto. Se siete invece su una spiaggia libera, sugli scogli, su una barca in rada o in mezzo al mare, potete “liberare” le vostre grazie.

galateo da spiaggia tanga

Spray

Creme, olii, acque rinfrescanti sotto forma di spray sono un momento di piacere per chi le utilizza ma non per chi le subisce. Quando vaporizzate il vostro prodotto sul corpo o sui capelli state attente a non soffocare il vostro vicino di sdraio con una nube profumata. Anche in questo caso bisogna saper rispettare gli spazi.

Cellulari

Se siete in uno stabilimento balneare, oppure su una spiaggia libera ma molto affollata, o in banchina gomito a gomito con altre barche, evitate di sgolarvi a ogni conversazione telefonica. Il vostro vicino di asciugamano non ha sicuramente voglia di ascoltare le telefonate, i messaggi vocali e il volume dei video che guardate sui social. Esistono le cuffie e la privacy.

galateo da spiaggia telefono

Bambini urlanti

Se il cellulare può disturbare, i bambini non sono da meno. Insegnate ai vostri figli a non sollevare la sabbia, a non invadere l’ombrellone altrui, a non lasciare lo stecco del ghiacciolo in giro, a non tirare pallonate addosso alla gente e a non urlare. Chi ha figli sa quanto possa essere difficile “contenere” i bambini in vacanza. I piccoli sono pieni di gioia ed entusiasmo e la spiaggia è un luogo di libertà per loro. Ma il relax degli altri è altrettanto sacrosanto.

galateo da spiaggia bambini

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.