CASA

Candele natalizie ok: ma ecco qui la top five delle fragranze

di  | 
Rosse e oro, blu e argento oppure verdi come l'abete o bianche come la neve, sono sempre perfette in un centrotavola o per decorare insieme ad agrifoglio e vischio. Però bisogna azzeccare la scelta. In cima alla lista c'è...

 

C’è chi le detesta e chi non può farne a meno, ma a Natale siamo tutti d’accordo: le candele sono un must!
Rosse e oro, blu e argento oppure verdi come l’abete o bianche come la neve… le candele natalizie sono sempre perfette in un centrotavola o per decorare la casa insieme ad agrifoglio e vischio.

candele-di-Natale-1
Ma la loro funzione non è soltanto scenografica, le candele sono anche profumate, per questo sanno creare un’atmosfera intima, romantica e suggestiva.

La Top 5 delle profumazioni natalizie
per le candele

1) arancia e cannella

candela-arancia.-cannella
Questa fragranza agrumata e speziata richiama l’aroma dei dolci delle feste e delle bevande invernali. Possiamo abbinare la candela a un piatto decorato con mele rosse, mandarini e frutta secca in guscio.

2) resina e pino

candela-resina-pino
Fresca e pungente,  questa profumazione verdissima è l’ideale per rendere l’aria pulita e balsamica… magari in caso di raffreddore, evenienza non rara durante le feste natalizie!

3) muschio

candela-muschio
Il muschio è una fragranza sensuale molto amata anche dagli uomini. Il colore del muschio selvatico è verde ma spesso i prodotti con questo profumo sono presentati in azzurro, blu o argento per sottolinearne il sentore nordico e unisex.

4) vaniglia e zenzero

candela-vaniglia-zenzeroLa vaniglia è dolce e vellutata, lo zenzero speziato e piccante: un abbinamento perfetto. Una candela candida richiamerà il sentore di vaniglia e zenzero, ingredienti preziosi e molto usati nella cucina invernale, soprattutto per i biscotti.

5) incenso

candele-oncenso
L’incenso ha un profumo antico e simbolico. Secondo la tradizione lo portavano i Re Magi in omaggio a Gesù, insieme a oro e mirra. È una fragranza intesa e predominante perciò state attente a non abusarne, altrimenti i vostri ospiti crederanno di entrare in un santuario!

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.