Belli capelli

Se vuoi capelli sani e forti, non fare a meno del termoprotettore

di  | 
In crema, siero o spray, è un prodotto fondamentale per la capigliatura per la sua doppia valenza: filtra i raggi del sole e protegge la fibra capillare dal calore. Prezioso se si usano molto piastre, ferri e phon ad alte temperature

 

Le creme, i sieri e gli spray termoprotettivi per capelli sono una necessità, soprattutto per le signore affezionate alla piastra. Vediamo dunque come scegliere un prodotto che davvero aiuti la nostra capigliatura a mantenersi sana.
La cura dei nostri capelli di solito si concentra su shampoo e balsamo, la detersione però non è che un solo passaggio nella hair care routine.

termoprotettori piastra

Così come applichiamo una buona crema – magari con uno schermo UV – sul viso dopo la pulizia, altrettanto dobbiamo fare con i capelli per preservarli da sole e calore, ecco perchè è importante scegliere un termoprotettore.

DOPPIA FUNZIONE

termoprotettori

I termoprotettori hanno una doppia valenza: filtrano i raggi del sole e proteggono la fibra capillare dal calore. Funzione quest’ultima fondamentale per chi fa largo uso di piastre, ferri e phon ad alte temperature.
Se per schermare i capelli dai raggi solari esistono prodotti specifici anti UVA-UVB (che di solito utilizziamo d’estate), per proteggere le chiome dallo stress della messa in piega è assolutamente necessario affidarsi a un termoprotettore.
Lo si può trovare in crema, siero o spray. La prima è adatta ai capelli secchi e sfibrati, perché ha una composizione più ricca e una funzione nutriente, mentre sieri e spray sono indicati per i capelli normali o grassi.

termoprotettori spazzola_lisciante_03
I termoprottettori in crema e siero devono essere applicati sui capelli umidi, appena lavati e tamponati con l’asciugamano. Lo spray invece va benissimo anche sulla capigliatura asciutta. Distribuite il prodotto, o vaporizzatelo, su tutta la lunghezza. Per non rimuovere parte del termoprotettore pettinate i capelli ma non eccessivamente.

OCCHIO AGLI INGREDIENTI

termoprotettori capelli

Ormai è diventata buona abitudine, per molte signore, prestare attenzione all’INCI, cioè l’elenco degli ingredienti di un prodotto. È un giustissimo scrupolo: certe sostanze sono dannose e, alla lunga, portano a ottenere un effetto contrario rispetto a quello promesso dal cosmetico.
Per esempio, i siliconi (spesso contenuti in prodotti anche costosi) donano un’ immediata sensazione di morbidezza e setosità, ma si tratta di un’illusione. I siliconi infatti sono sostanze chimiche performanti all’apparenza, ma in realtà nocive per la struttura capillare perchè creano una patina che soffoca il capello perciò, con l’uso continuo, la nostra chioma diventerà arida e spenta. Ricordiamoci sempre che la capigliatura è “viva e respira” quasi quanto la nostra pelle.

termoprotettori capelli bagnati
Cerchiamo quindi termoprotettori composti da sostanze non occlusive, ma ricchi di lipidi e glucidi capaci di nutrire e proteggere senza soffocare il capello. Leggiamo sempre con attenzione l’etichetta: i siliconi sono riconoscibili perché hanno nomi che terminano in -one e ricordiamoci che un buon prodotto riporta quasi sempre sulla confezione la dicitura “senza parabeni e siliconi”. Così evitiamo brutte sorprese!

TERMOPROTETTORE FAI DA TE

termoprotettori fai da te

Se preferite andare sul sicuro e utilizzare un prodotto assolutamente naturale, potete prepare da sole il vostro termoprotettore. E’ molto semplice e servono solo pochi ingredienti, tutti reperibili in erboristeria e molto efficaci per proteggere e disciplinare i capelli, oltre che per ottenere un effetto anti crespo, lucidarli e prevenire la comparsa delle doppie punte.

INGREDIENTI

Acqua (meglio se distillata o fatta bollire)
Gel d’aloe vera

2 gocce Olio essenziale di limone

2 gocce Olio di jojoba

Potrete utilizzare questo preparato sia prima di asciugare i capelli sostituendolo al balsamo ordinario, sia prima di procedere con l’acconciatura attraverso l’utilizzo di phon o piastra, oppure quotidianamente per lucidare la vostra chioma e togliere l’effetto anti crespo.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.