Beauty 50

Come far durare di più i capelli puliti, il profumo e il make up

di  | 
Alcuni abituali gesti di cura personale (dallo shampoo al trucco) talvolta rischiano di sembrarci quasi una perdita di tempo perché gli effetti del nostro lavoro svaniscono in un soffio. Ma ci sono alcuni trucchetti da mettere in pratica per non vanificare in un lampo tutti i nostri sforzi

 

La daily care routine, cioè l’insieme di abituali gesti di cura personale (dal lavaggio dei capelli al make up), è spesso piacevole ma talvolta rappresenta una seccatura, considerato che gli effetti del nostro lavoro svaniscono in un soffio! Ci sono alcuni trucchetti da mettere in pratica, per non vanificare in un lampo i nostri sforzi.

Come possiamo mantenere più a lungo…

  1. I capelli leggeri e puliti
  2. Il make up fresco e opacizzato
  3. Il profumo persistente

 

1) Capelli come appena lavati

L’inquinamento, le fonti di calore e gli odori in cucina, il fumo (anche passivo), lo sport e l’attività fisica mettono a dura prova la tenuta della messa in piega e la freschezza dei nostri capelli. Le chiome tendono ad appesantirsi, le radici appaiono grasse e appiccicose, lo styling va a farsi friggere!
Come possiamo mantenere più a lungo i capelli puliti? Innanzitutto lavandoli bene. Sembra un consiglio scontato ma non lo è. Uno shampoo frettoloso può lasciare la cute impura, con un mix di residui di sebo e prodotto. Al momento dell’asciugatura i capelli ci sembreranno puliti ma, dopo appena una giornata, li sentiremo più sporchi di prima.

come far durare capelli

Uno shampoo accurato, invece, con un bel massaggio del cuoio capelluto, sarà più efficace e duraturo. Attenzione poi al balsamo che va applicato solo sulle punte, non puro ma diluito. Mettete poco prodotto nel palmo della mano e stemperatelo con un po’ d’acqua della doccia, applicatelo sulle punte, districate i nodi con le dita partendo da metà capigliatura (mai dalle radici) e poi risciacquate abbondantemente.
Infine, una gettata di aceto bianco all’ultimo risciacquo toglierà ogni residuo e luciderà i vostri capelli che rimarranno leggeri più a lungo.

 

2) Make up effetto pesca

Molte di noi pensano non sia facile realizzare un buon make up, figuriamoci mantenerlo per tutta la giornata! Il segreto è, a parte scegliere i prodotti giusti per la nostra tipologia di pelle, il riso...
La polvere di riso infatti è un vecchissimo ma sempre infallibile stratagemma per garantire la tenuta del make up. Anche oggi che esistono prodotti altamente performanti, la polvere di riso viene ancora utilizzata dai truccatori delle star televisive e del cinema.

far durare make up

Si usa come una cipria ma è un prodotto molto naturale e delicato che non occlude i pori, non asciuga la pelle e, anzi, calma i rossori del viso. La polvere, infatti, è ricavata dall’amido di riso, utilizzato anche nel bagnetto dei neonati per prevenire e curare arrossamenti e screpolature. Si tratta quindi di un prodotto non solo cosmetico ma anche igienico e dermatologico, che possiamo usare con tranquillità.
Una tamponata di polvere di riso sopra il fondotinta, il blush o la terra renderà il vostro make up fresco e uniforme,  garantendo un effetto matte a lungo.

 

3) Una scia profumata per tutta la giornata

Il profumo che ci spruzziamo dopo il bagno o la doccia ci fa sentire pulite e di buon umore, ma dura poco fino a svanire quasi del tutto. Forse siamo noi a non percepirlo più perché siamo assuefatte a quella fragranza, quindi il primo consiglio è di tenere un paio di profumi e alternarli per non abituarsi troppo a un’essenza in particolare.

come far durare il profumo

Se invece vogliamo rimanere fedelissime a una sola fragranza, possiamo usare questo trucchetto per farla durare più a lungo sulla nostra pelle: detergiamo la cute con acqua tiepida in modo che i pori si dilatino, applichiamo una crema idratante e sopra spruzziamo o versiamo qualche goccia del nostro profumo preferito.
La pelle idratata infatti assorbe maggiormente il profumo e lo rilascia lentamente. I punti da privilegiare sono quelli “caldi”, cioè dove la circolazione sanguigna è più intensa o superficiale, quindi i polsi e le caviglie, il collo, l’incavo interno dei gomiti.
Se poi vogliamo proprio lasciare la scia, possiamo spruzzare qualche goccia di profumo su un foulard e legarlo alla nostra borsa. Tres chic!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.