Beauty 50

Tre è meglio di uno: ecco i sieri più consigliati per la tua pelle

di  | 
In estate è fondamentale scegliere il prodotto giusto come prezioso alleato della skincare quotidiana L'ideale sono quelli in gel, che si asciugano rapidamente e hanno un effetto idratante, rimpolpante e liftante

 

Che la nostra pelle a ogni cambio di stagione abbia bisogno di essere curata più del solito è un dato di fatto, perciò benvenuti ai sieri in primavera!

Che cosa chiediamo a un siero? 

Sicuramente che la nostra pelle possa iniziare ad alleggerirsi da texture invernali troppo ricche, ragion per cui è bene prediligere un siero dalla consistenza più fluida. L’ideale sono i prodotti in gel, che si asciugano rapidamente e hanno un effetto idratante, rimpolpante, liftante ed energizzante. Se pensate che si stia chiedendo troppo a un solo prodotto, sappiate che non è così! Scegliamo insieme il siero più adatto alla nostra pelle e facciamolo diventare un prezioso alleato della nostra skincare quotidiana. Già, perché sono proprio i sieri i migliori alleati di bellezza per rigenerare la pelle in vista della stagione più calda, anche se ancora stenta a decollare. Io li uso regolarmente, amo cambiarli spesso per non abituarmi a una texture, a una profumazione, o a una marca. Ne ho provati diversi di varie case cosmetiche e farmaceutiche, e tra quelli che ho testato per voi ho stilato una personalissima classifica. Partiamo dal concetto che ciascun siero presenta dei pregi e dei difetti.

pelle siero 11

Il buon rapporto qualità-prezzo

Ne ho scoperti di molto buoni a un prezzo ragionevole realizzati da Mesauda Milano, un brand italiano di prodotti cosmetici, serio e affidabile. Sul mercato da 10 anni, si affida a laboratori italiani per sviluppare e realizzare i propri prodotti di bellezza. Non usa testare i suoi trucchi sugli animali e di sieri in commercio ne ha ben tre! I sieri che ho provato fanno di tre differenti linee di prodotto: Purity, Radiance e Aquacious. Tutte si compongono di siero, gel, maschera e crema, a seconda del tipo di pelle.
A lungo indecisa su quale siero scegliere decido di acquistarli tutti e tre, spendendo la stessa cifra che avrei speso comprandone uno solo di alta cosmesi.

PURITY

Cominciamo con il gesto mattutino del risveglio cellulare. Dopo la detersione e il gel di pulizia, stendo il siero Purity anti imperfezioni, che ha l’enorme pregio di asciugarsi immediatamente e opacizzare l’incarnato, restituendo alla pelle un effetto satinato ed elastico, particolarmente adatto a pelli miste e grasse.

pelle siero purityPer questo motivo è l’ideale sia per essere utilizzato di mattina che di sera, come base per il make up, oppure da mescolare con qualche (poche!) gocce di fondotinta.

RADIANCE

​Questo siero fa dell’acido ialuronico​ ​il suo punto di forza, di conseguenza si rivela molto idratante, regala un effetto liftante ed è particolarmente adatto per  le pelli mature.

pelle siero radianceL’ho trovato decisamente ricco e pertanto adatto sia per la sera che per la mattina. Proprio per la sua consistenza particolarmente ricca e avvolgente, è meglio utilizzarlo da solo e non come base per il make up.

AQUACIOUS 

Un siero idro-nutriente, dall’effetto idratante e illuminante ​e per questo adatto alle donne di tutte le età. Questo siero rappresenta una sferzata di energia ed è il prodotto che corre in nostro aiuto quando sentiamo la pelle tirare, magari dopo una cena luculliana o dopo aver passato del tempo in ambienti con forte escursione termica.

pelle siero acquaciusE’ perfetto anche da portare in piscina o nella sacca del mare, per una idratazione profonda, utilissima dopo una prolungata esposizione al sole. Nella speranza che arrivi presto il momento di lasciarci presto alle spalle questo lungo inverno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.