Look 50

Le regole per scegliere il tacco alto più adatto a ciascuna di noi

di  | 
La scarpa per eccellenza, che esalta classe, stile e femminilità, la possiamo portare tutte. Basta scegliere il modello giusto e sanare ogni ragionevole dubbio. Per riuscirci al meglio ognuna deve considerare la propria fisicità

 

Oggetto cult per tutte noi signore, le scarpe col tacco rappresentano da sempre l’accessorio per eccellenza in grado di mettere in risalto classe, stile e femminilità. Il problema è scegliere il modello giusto e sanare ogni ragionevole dubbio che ci si presenta ogni volta in cui davanti a una vetrina gli occhi ci brillano alla sola vista di quelle scarpe che immediatamente vogliamo siano nostre. Ma… “Mi starà bene? Mi farà male? Non mi farà sembrare goffa? Non m’impedirà di essere a mio agio?”Tutte domande più che lecite, che possiamo evitare di porci seguendo queste semplici regole.
Perché ricordate che tutte noi signore possiamo indossare delle meravigliose scarpe col tacco e che per ognuna di noi esiste il modello adatto: basta non dimenticarsi le regole per sceglierlo, in base alla propria fisicità.

Non sono alta

scarpe col tacco 1
Se non superate il metro e sessanta, non indossate tacchi che superano i 12 centimetri perché, anche se sembra un paradosso, i tacchi troppo alti su una persona di bassa statura fanno sembrare le gambe ancora più corte. Non scegliete dunque un paio di scarpe col tacco vertiginoso pensando di apparire più alte e slanciate camminando in equilibrio con un super plateau, perché correrete solo il rischio di procurarvi una super storta alle caviglie.
Per sembrare più alte affidatevi alla strategia di non creare stacchi di colore sulla gamba, scegliendo quindi calze della stessa tonalità delle scarpe che decidete di indossare: in questo modo otterrete un risultato sicuro.

Sono alta

scarpe col tacco 2ok

Image credits: christianlouboutin.com

Siete alte un metro e ottanta e pensate sia inopportuno indossare i tacchi? Sbagliato! Scegliete un modello con un tacco intorno al 6/7 centimetri, perché essendo già alte non saranno quei pochi centimetri in più a farvi sembrare “fuori misura”, ma al contrario, vi renderanno ancora più fiere della vostra altezza.

Ho le gambe robuste

sacrpe col tacco robuste

Image credits: christianlouboutin.com

Se le gambe non sono longilinee, ma hanno caviglie e polpacci importanti, vanno evitate le scarpe con il tacco largo e la zappa alta, così come quelle con il cinturino alla caviglia, con troppe lavorazioni e soprattutto quelle con il platform che mortificano le gambe di chiunque. Meglio quindi cercare di valorizzare il piede il più possibile scegliendo calzature aperte e minimali. In questo modo le gambe sembreranno più snelle e più lunghe.

Ho le gambe storte

scarpe col tacco stor
Scegliete un modello semplice, dal tacco non troppo alto e dal colore tenue: aiuterà a riequilibrare la figura di chi ha le gambe leggermente arcuate a cui conferirà un’andatura più sensuale.

Ho i piedi grandi

scarpe con tacco piede grande
Se la vostra misura di scarpe supera il 40 non dovete rinunciare ai tacchi per paura dell’effetto “pinna”. Per evitarlo, basterà scegliere un paio di scarpe con il tacco largo, senza punta e dal modello minimal. Evitate, inoltre, i colori scuri, che mettono ancora più in evidenza la dimensione del piede e prediligete i colori chiari e naturali.

Il plateau

scarpe col tacco 3
Comodo ed essenziale, quando il tacco è troppo alto e troppo largo, diventa antiestetico e importabile quando è di dimensioni troppo elevate. In più, se si hanno delle gambe già un po’ tornite, più il plateau è alto e più ne aumenterà visivamente la circonferenza.

Il prezzo

scarpe prezzo
Piuttosto compratene un paio in meno ma non andate al risparmio, perché acquistare un paio di scarpe col tacco sintetiche, che sono ovviamente più economiche, significa vesciche assicurate e un mal di piedi insopportabile. Perciò se volete camminare comode e arrivare a fine giornata senza avere i piedi distrutti, scegliete delle calzature in pelle e con la suola in cuoio, che oltre a durare di più non vi rovineranno i piedi.

Il modello

scarpe col tacco prova
E’ importante scegliere quello giusto, cioè quello che oltre a farci camminare senza problemi mette in risalto gambe e piedi, che soprattutto d’estate sono al centro dell’attenzione. Quindi, anche se il modello che avete visto in vetrina vi ha conquistato, non acquistatelo a scatola chiusa: entrate e provatelo. Solo così vi renderete conto se vi sta bene e se è la calzatura adatta a valorizzare il vostro piede.

Andate sul sicuro

scarpe col tacco sicuro

Image credits: christianlouboutin.com

Se c’è un modello che sta bene proprio a tutte, è la pump in vernice color nude, con il tacco sottile: un vero e proprio passpartout che slancia la figura e allunga le gambe. Non a caso Christian Loubutin ne ha fatto uno dei suoi marchi di fabbrica.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.