Beauty 50

Ecco i trucchi per… truccarti in fretta e bene prima di uscire

di  | 
Spesso il tempo è tiranno, ma l’avere cura di se stesse passa anche attraverso il make up che ci dona un aspetto migliore e che necessita di pochi minuti per essere realizzato: basta qualche opportuno accorgimento

 

make up over 50
“Non mi trucco perché non sono capace e non ho mai tempo”. Questa è la frase che la maggior parte di noi signore si ritrova spesso a pronunciare perché è purtroppo vero che il tempo è tiranno e che i mille impegni quotidiani prendono il sopravvento su tutto il resto. Ma l’avere cura di se stesse passa anche attraverso il make up, che ci permette di avere un aspetto migliore e che, udite udite, necessita di soli qualche minuto per essere realizzato!
Come? Basta conoscere qualche piccolo segreto e si ottiene un ottimo risultato, senza aver bisogno di tanto tempo e senza dover essere delle esperte.
Ecco dunque tutti i suggerimenti per ottenere il make up perfetto in pochi minuti, agendo velocemente e tenendo presente che la regola n.1 da cui partire è sempre la stessa: sì al buon gusto e no agli eccessi.

BASE

make up over 50 1
Il risultato più rapido ed efficace è dato da prodotti dalla texture vellutata, pertanto scegliete un fondotinta compatto e stendetelo con una spugnetta in lattice. Se ritenete che il prodotto sia troppo denso, bagnate con un po’ di acqua calda la spugnetta e procedete seguendo questo schema:

Fronte: partite dal centro e coprite tutta l’area frontale stendendo il prodotto da tempia a tempia.
Naso: cominciate dalla radice e arrivate alla punta
Viso: partendo dall’attaccatura del naso andate in diagonale verso le guance, salite verso la zona delle occhiaie e concludete passando il prodotto intorno alla bocca e sul mento.

Una volta effettuati questi passaggi, utilizzate un grosso pennello e “tirate” il prodotto verso i contorni del viso, sotto il mento e alla base del collo. Se volete completare la base, mettete un tocco di blush sulle gote, partendo dagli zigomi e andando verso le tempie, passate un po’ di correttore sotto gli occhi e sulle eventuali discromie causate dalle macchie della pelle, e fissate il tutto con un velo di cipria.

Seguendo questi stessi passaggi, se al fondotinta preferite una crema colorata, scegliete quella più simile a vostro incarnato e optate per una BB cream o una CC cream, che potrete stendere facilmente con le dita perché essendo molto più fluida e trasparente rispetto al fondotinta, è anche molto più semplice da applicare. L’effetto sarà quindi meno coprente e liftante ma uniformerà ugualmente pelle e incarnato.

Se invece i prodotti cremosi non fanno al caso vostro e non avete imperfezioni da coprire, usate la terra abbronzante, senza esagerare con la tonalità e applicandola con un grosso pennello attraverso movimenti rotatori su tutto il viso.

OCCHI

make up over 50 33
Utilizzate un matitone illuminante sotto l’arcata sopraccigliare e in un attimo il vostro sguardo risulterà più “aperto”. Procedete con una o due passate di mascara solo sulle ciglia superiori e mai su quelle inferiori per evitare l’effetto “chiusura”.
Per accendere il vostro sguardo, proseguite tracciando una sottile riga di matita nera o ancora meglio, blu notte, sulla rima interna inferiore. Potete fare la stessa operazione anche sulla rima esterna sia inferiore che superiore, facendo però attenzione che il tratto sia sottile e sfumandolo per renderlo meno netto.

In questo modo i vostri occhi risulteranno già sufficientemente truccati in pochi secondi, ma se volete dedicar loro qualche attimo in più e rendere il make up completo, usate anche l’ombretto. Sempre nell’ottica del truccarsi bene in pochi minuti, potrete scegliere se utilizzare un ombretto leggermente cremoso da applicare con le dita, oppure uno in polvere da applicare sia con un pennello o uno sfumino o direttamente con i polpastrelli.
La tecnica per applicarlo è la stessa in entrambi i casi:
• partite dalla parte interna della palpebra e stendetelo verso l’esterno
• utilizzate una cromia chiara e illuminante sull’attaccatura interna dell’occhio e un colore più scuro sul resto della palpebra, sfumandolo verso l’esterno

In alternativa all’ombretto, potete usare la terra abbronzante o il blush che avete utilizzato per il viso. L’effetto sarà quello di ottenere un occhio truccato più naturale.

BOCCA

make up over 50 3
E’ sempre meglio tracciare i contorni delle labbra con una matita waterproof di un tono superiore al colore del rossetto e procedere con il riempimento. Questo consentirà al prodotto di mantenersi più a lungo e di non sbavare.
Scegliete sempre prodotti a lunga tenuta, in commercio ne esistono alcuni davvero ottimi che durano dalle 6 alle 8 ore e prediligete quelli matt, che a differenza dei gloss non evidenziano le rughe delle labbra. Per mantenerle idratate, passate un velo di balm color trasparente, di lip oil o in alternativa di burrocacao, che non andranno in alcun modo a modificare l’effetto del rossetto a lunga tenuta.

Scegliete il colore che più si adatta al tipo di labbra tenendo conto che per le labbra sottili sono più indicati i nude e in generale i colori chiari, mentre per la labbra grosse è meglio usare dei colori scuri come il prugna o il bordeaux.
Ma non dimenticate mai che se volete avere un immediato effetto make up, l’alleato più prezioso è il rossetto rosso, adatto a tutti i tipi di labbra e che insieme alla matita per gli occhi e al mascara creano il trio di prodotti per eccellenza per ottenere un make up perfetto in pochissimi minuti.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.