ATTUALITA'

Che peccato non poterci emozionare con Robert e Jane

di  | 
"Le nostre anime di notte", il film che a mezzo secolo da "A piedi nudi nel parco" ha riunito gli ottantenni Redford e Fonda, non è stato distribuito nei cinema ed è accessibile solo sulla piattaforma Netflix. Spiace perché la pellicola avrebbe meritato il grande pubblico

 

 

Our souls at night
Se fosse stato distribuito nelle sale cinematografiche, avrebbe sicuramente scalato la classifica del Box Office, negli Stati Uniti, nel mondo e, in particolare, in Italia, dove Robert Redford e Jane Fonda sono particolarmente amati, come ha sancito il loro trionfo all’ultimo Festival di Venezia, che li ha premiati con un doppio Leone d’oro alla carriera. Invece, purtroppo, Our Souls at Night (Le nostre anime di notte), il film che, esattamente 50 anni dopo quel capolavoro della commedia americana che fu A piedi nudi nel parco, ha riunito i due grandi attori americani, non è stato destinato ai normali circuiti distributivi, ma è visibile solo sulla piattaforma Netflix, azienda operante nella distribuzione via Internet di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento. Senza abbonamento, dunque, niente Redford e Fonda. Ed è un vero peccato perché Le nostre anime di notte è un film delizioso.
I due straordinari attori interpretano un’anziana coppia di vicini di casa, entrambi vedovi, che malgrado l’età, non si arrendono al piattume delle proprie vite e scoprono che la felicità è sempre possibile. Tutto ha inizio quando Addie (interpretata dalla Fonda) telefona a Luis (a cui dà vita Redford) per proporgli di dormire insieme, così da scacciare i fantasmi che si affollano nella notte.
Diretto dal regista di origini indiane Ritesh Batra e tratto dall’omonimo romanzo breve di Kent Harouf, uscito postumo dopo la sua morte avvenuta nel 2014, Le nostre anime di notte descrive con estrema delicatezza la vita della provincia americana in Colorado e scava con dolcezza nei sentimenti vissuti dai due personaggi e interpretati da Redford e dalla Fonda, che qui sembra quasi portino a compimento quella ormai leggendaria storia d’amore nata in un parco di New York mezzo secolo fa , quasi per dimostrare che non è mai troppo tardi per liberare le proprie emozioni e viverle fino in fondo.

 

A piedi nudi nel parco

Jane Fonda e Robert Redford nel 1967 sul set di “A piedi nudi nel parco”

robert-redford-the-electric-horseman

Insieme ne “Il cavaliere elettrico”

A 80 anni lui e 79 lei, i due tornano a innamorarsi nella loro terza età e per la quarta volta. L’esordio cinematografico della coppia fu infatti nel 1966, ne La caccia e dopo A piedi nudi nel parco fu la volta de Il cavaliere elettrico. Se allora erano entrambi giovani e belli, il passare del tempo non ha minimamente mutato il loro fascino. Certo, il viso segnato di Robert risulta esserlo ancora di più, e anche il volto di Jane, sebbene straordinariamente ben conservato, non ha la stessa freschezza di un tempo, ma i suoi capelli grigi e l’azzurro degli occhi di entrambi, hanno il fascino della tenerezza e della bellezza in tutta la sua totalità.

Fonda-e-Redford

Sul set di Le nostre anime di notte

Purtroppo, però, non è stato concesso alla grande platea che si mette in coda davanti a un botteghino e che vive le stesse emozioni dei protagonisti del film nel buio di una sala cinematografica di poter vedere questo film tanto atteso, riservato, come si è detto, agli abbonati a Netflix. Una scelta comprensibile forse quando si tratta di serie Tv che hanno un pubblico di nicchia, ma più difficile da accettare quando è in ballo un film così atteso. Pazienza… Noi, per consolarvi almeno in parte, vi proponiamo il trailer di Le nostre anime di notte. Certo che vedendolo aumenterà il rimpianto.

fonda e redford oggi

Legati da una profonda amicizia, Jane e Robert dimostrano di essere due splendidi 80enni

 

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.