STILE DI VITA

Sex 50: ecco 8 cibi che stimolano l’appetito in camera da letto

Video del giorno

di  | 
Che cioccolata e peperoncino avessero proprietà afrodisiache si sapeva. Ma che dire degli asparagi e dello zafferano, del tartufo e dello zenzero, delle banane e dei chiodi di garofano, delle mandorle e dell'olio ylang-ylang? Inseriti nel menù, risultano efficaci quasi quanto il viagra...

 

Cucinare per chi si ama rende ancora più piacevole il farlo e si sa quanto  il cibo e la buona tavola siano elementi aggreganti e utili per creare affiatamento e condivisione. Chi di noi signore non si è sentita al settimo cielo, almeno una volta nella vita, durante una cena romantica alla quale  è seguita una notte indimenticabile tra le lenzuola? Se vogliamo creare situazioni di questo tipo degne di essere ricordate, possiamo affidarci ad alcuni preziosi alleati naturali che stimolano non solo l’appetito delle papille gustative, ma anche quello sessuale, ovvero quegli alimenti che, sollecitando le endorfine, accrescono il desiderio e proprio per questo motivo sono considerati afrodisiaci.
Oltre al cioccolato e al peperoncino, dei quali conosciamo già le proprietà stimolanti, ci sono altri cibi che assolvono lo stesso compito. Ecco dunque una panoramica di quelli da utilizzare per realizzare il menù afrodisiaco per eccellenza.

Asparagi

AsparagiLe sue virtù sono conosciute fin dai tempi antichi e non solo come efficace afrodisiaco ma anche come un vero e proprio toccasana per la nostra salute. Cucinato con delicatezza e attenzione per preservane il gusto e il colore, potete integrarlo in qualsiasi menù ma se volete che l’effetto afrodisiaco sia ancora più forte, limitatevi a lessarlo e a servirlo con una fonduta di burro.

Zafferano

zafferano okQuesta nobile e antica spezia viene utilizzata in piccolissime quantità per aromatizzare meglio i piatti delle occasioni speciali ma se lo si consuma in infusione diventa un potente afrodisiaco, basta lasciare in infusione 1 grammo di zafferano in 1 litro d’acqua e il risultato è assicurato!

Tartufo

tartufo
Nonostante non esistano prove scientifiche che lo confermino, pare che le proprietà afrodisiache del fungo più ricercato e costoso del mondo siano note fin dall’antichità. Il potere stimolante nascerebbe all’alto contenuto di androsterone, una sostanza presente negli ormoni dei maiali, particolarmente gradita alle scrofe che grazie ad essa vengono attratte. Da qui a stabilire che lo stesso effetto possa esistere anche sugli esseri umani sembra un passo  un po’ azzardato, ma se vi piace il tartufo provate a vedere se funziona davvero…

Zenzero

zenzero-ricetteLe proprietà benefiche dello zenzero sono molte e conosciute, tra queste pare che oltre a rafforzare il sistema immunitario questa radice abbia anche un effetto tonico sulla libido. Si può utilizzare sia come ingrediente nei piatti cucinati che in infusione e non avendo alcun tipo di controindicazione non ponetevi nessun problema con le dosi.

Banane

banana
Ricche di potassio e di vitamina B6, che sono i due componenti fondamentali per la formazione del testosterone, le banane vengono considerate il più potente afrodisiaco maschile. Inoltre, contengono degli enzimi particolari che nel maschio adulto aiutano ad incrementare la libido.

Chiodi di garofano

chiodi di garofano
Benché di questa spezia sia noto soprattutto il potere antidolorifico, i chiodi di garofano hanno anche forti doti afrodisiache perché favoriscono la circolazione sanguigna e di conseguenza ne stimolano i sensi. Certo, bisogna amarne il gusto che è piuttosto forte e incisivo, per questo si consiglia di utilizzarlo in infusione o attraverso un olio essenziale.

Mandorle

mandorle
Grazie all’alto contenuto di vitamina E, che agisce direttamente sul desiderio sessuale, le mandorle sono tra i cibi più afrodisiaci che esitano e secondo la medicina naturale, sono in grado di incrementare la passione, soprattutto nelle donne.

Olio essenziale di ylang-ylang

yang langUtilizzato prevalentemente per gli oli da massaggio, le proprietà del fiore di ylang-ylang tonificano il corpo e rilasciano un profumo dolce e inebriante che dà una spinta psicologica e sessuale. Per ottenere lo stesso effetto sarà sufficiente diluire 5 gocce di oli essenziali di ylang-ylang in 1 litro acqua bollente che in questo modo ne sprigionerà l’eccitante essenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *