CELEBRITA'

Vedremo Pitt e DiCaprio insieme nel prossimo film di Tarantino

Video del giorno

di  | 
Il regista ha confermato le indiscrezioni che giravano: affiderà a Brad e Leo le parti dei protagonisti di Once Upon A Time In Hollywood, sua nona pellicola. Che uscirà il 9 agosto 2019, data di un triste anniversario

 

Quelli che sembravano solo rumors ora hanno una conferma: Leonardo DiCaprio e Brad Pitt saranno i protagonisti del nuovo film di Quentin Tarantino.
In una dichiarazione rilasciata dalla Sony Pictures a Deadline viene confermato che i due attori interpreteranno il ruolo dei due protagonisti: DiCaprio sarà Rick Dalton e Pitt darà il proprio volto a Cliff Booth.

quentin-tarantino-nuovo-film

Quentin Tarantino in una recente immagine.

Il film si intitolerà Once Upon A Time In Hollywood (C’era una volta Hollywood) ed è la nona pellicola diretta da Quentin Tarantino che la definisce: Una storia che si svolge a Los Angeles nel 1969, all’apice della hippy Hollywood. I due protagonisti sono Rick Dalton, ex star di una serie televisiva occidentale, e il suo storico stuntman Cliff Booth. Entrambi faticano a stare a galla in una Hollywood che non riconoscono più … Ma Rick ha un vicina di casa molta famosa: Sharon Tate”.

brad pitt bastardi

Brad Pitt in “Bastardi senza gloria”.

Benchè i due attori abbiano già lavorato con Tarantino (Pitt in Bastardi senza gloria e DiCaprio in Django unchained) è la prima volta che i due lavorano insieme con il regista americano che dichiara: “Ho lavorato su questo copione per cinque anni, oltre a vivere nella contea di Los Angeles per gran parte della mia vita, incluso nel 1969, quando avevo sette anni. Sono molto felice di raccontare la storia di una Los Angeles e di una Hollywood che non esistono più. E non potrei essere più contento del dinamico team formato da DiCaprio & Pitt nei panni di Rick & Cliff”.

dicaprio-django-unchained

Leonardo Di Caprio in Django unchained

Per vedere il film dovremo però portare pazienza fino al 9 agosto 2019, data scelta da Tarantino per commemorare il macabro anniversario dei 50 anni dell’omicidio della moglie di Roman Polansky, che al momento della morte era incinta e che venne uccisa dalla setta di Charlie Manson.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *