Pensa alla salute

Arriva il latte Ca’ Granda, che aiuta la ricerca

di  | 
Biologico e munto da animali allevati e curati senza uso di anabolizzanti né di antibiotici, è disponibile solamente nei supermercati Esselunga della Lombardia e tutti i proventi della sua vendita - 5,5 centesimi a litro, per un totale di 27 mila euro - andranno al Policlinico di Milano

 

latte ca granda 2
E’ in vendita da qualche giorno e noi non potevamo non assaggiarlo: ne siamo rimasti entusiasti. Leggero, gustoso e digeribile, il latte Ca’ Granda ci è piaciuto davvero molto, forse perché racconta una storia e ha uno scopo che ce lo ha fatto apprezzare ancora di più.
Già, perché questo latte delizioso non è come gli altri ma è prodotto dalla Fondazione Sviluppo Ca’ Granda, creata due anni fa dal Policlinico di Milano, per la gestione degli 85 milioni di metri quadrati di terreni donati negli anni all’ospedale Ca’ Granda da parte dei proprietari terrieri milanesi, con un diritto di usufrutto temporaneo di 30 anni.
La particolarità di questo latte biologico, munto a Zelo Buon Persico (Lodi) in una cascina dal 1458 di proprietà dell’Ospedale e lavorato presso il lattificio cremonese ‘Padania Alimenti’, è quella di essere il primo a poter essere definito ‘latte della ricerca’, perché Fondazione Sviluppo devolverà i ricavi delle vendite alla ricerca del Policlinico. Tutti i proventi infatti, — 5,5 centesimi a litro, per un totale di 27 mila euro — andranno alla ricerca del Policlinico: «La speranza è che il Ca’ Granda contribuisca a fare crescere i fondi raccolti per la ricerca, in due anni arrivati a quota un milione e 400 mila euro», spiega Achille Lanzarin, a capo della fondazione. Ad assicurare la qualità del latte, ci pensano i nutrizionisti dell’ospedale, Silvia Fargion e Carlo Agostoni, che monitorano costantemente i risultati delle analisi e che affermano: «Il Cà Granda è un latte biologico estratto da animali curati senza anabolizzanti né antibiotici (sono ammessi solo 2 cicli di antibiotici all’anno e solo a fronte di una malattia diagnosticata)».

latte_cagranda_confezione
Ma non basta: il Ca’ Granda è anche l’unico latte italiano ad avere pubblicate quindicinalmente le analisi di laboratorio atte a testarne le proprietà nutrizionali, e a essere microfiltrato, il che permette una maggiore conservazione rispetto al fresco tradizionale di 15 giorni contro 7.
Sono 500 mila le confezioni, in vendita in Lombardia a 1,59 euro al litro da Esselunga, la catena di supermercati con cui il Policlinico ha firmato un accordo in esclusiva, per questo latte che dalla cascina arriva allo scaffale in sole 40 ore. Nessun dubbio quindi sul fatto che d’ora in poi il latte Ca’ Granda sarà nei nostri frigoriferi e speriamo anche nei vostri, perché mai come in questo caso far star bene noi significa anche far star bene gli altri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.