CELEBRITA'

Clooney tradisce il lago di Como e compra un palazzo a Viterbo

di  | 
Il bel George dichiara di essersi innamorato della cittadina medievale del Lazio dove ha deciso di trascorrere sei mesi all'anno, lasciando (forse) la villa lacustre di Laglio. E in Italia verrà anche a lavorare per girare una serie Tv all’aeroporto dismesso di Venafiorita, nelle vicinanze di Olbia

 

George Clooney tradisce il Lago di Como per Viterbo. E’ stato lo stesso attore americano a dare l’annuncio del suo trasferimento dal Nord al Centro del nostro Paese, precisando di avere già acquistato un antico palazzo nel centro storico della cittadina laziale. “Sono rimasto folgorato da Viterbo, cittadina medievale ed etrusca, ricchissima di storia”, ha dichiarato Clooney, aggiungendo poi: “Quando sono venuto ho fatto dei giri nel centro storico e mi sono innamorato della bellezza architettonica e artistica di San Pellegrino e delle viuzze interne. Ho deciso di trasferirmi per sei mesi all’anno, ho già acquistato una palazzo nel centro storico e, presto, renderò noto a tutti i dettagli. Come attore mi sento gratificato per essere stato ben voluto da Viterbo e dai viterbesi e, questa casa che ho comprato, sarà per me un momento fondamentale della mia vita. Amo l’Italia, ma Viterbo ancora di più, mi è entrata dentro da subito”.
Non è chiaro però se l’attore a questo punto venderà la villa che possiede a Laglio, sul lago di Como.
Ma forse questo lo scopriremo “dal vivo”, perché prossimamente Mr. Clooney sarà stabilmente in Italia anche per lavoro, avendo deciso di girare in Sardegna gli episodi della miniserie televisiva Comma 22  che vi abbiamo raccontato qui. Il set prescelto è quello dell’aeroporto dismesso di Venafiorita che si trova a Olbia e che vedrà l’attore americano impegnato non solo nel ruolo di regista, ma anche in quello di attore e produttore esecutivo.

venafiorita aeroporto olbia

L’aeroporto dismesso di Venafiorita a Olbia

Clooney, che con discrezione ha già fatto più di un sopralluogo sul sito, vestirà infatti i panni di un eroico pilota di guerra americano della Seconda guerra mondiale, per cui fu creato il famoso paradosso del Comma 22, che cita: “Chi è pazzo può chiedere di essere esentato dalle missioni di volo, ma chi chiede di essere esentato dalle missioni di volo non è pazzo”.

GeorgeClooney
L’attore ha già effettuato due sopralluoghi, tra la fine di gennaio e i primi di marzo, ed è stato avvistato anche a Porto Cervo, dove vorrebbe fissare la sua base operativa durante le riprese. Non è la prima volta che Clooney lavora in Italia: è infatti già successo nel 2010, quando in Abruzzo ha interpretato un ruolo per il film The American. Stavolta però è un’altra storia, perché la miniserie è sua e la decisione di girarlo in Italia anche. Dovrà solo far attenzione per evitare che quando inizieranno le riprese la notizia non si diffonda, altrimenti gli abitanti di Olbia dovranno fare i conti con un’orda di fan disposti a tutto pur d’incontrare il divo hollywoodiano!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.