Uncategorized

Ecco una scoperta che ti fa star meglio: la dieta dell’acqua calda

di  | 
Unita al limone, la mattina subito dopo il risveglio e la sera prima di coricarsi, e inserita in un regime alimentare equilibrato e ipocalorico, si rivela provvidenziale per la salute e per la linea. Provare per credere

 

La scoperta dell’acqua calda non è più solo un modo per definire un’intuizione o un’idea che si ritiene unica e innovativa, ma che in realtà era già nota a chiunque. Perché l’acqua calda ora viene riscoperta anche come elemento chiave di una dieta in grado di sgonfiare, purificare e snellire.
Ma di che cosa si tratta? Sostanzialmente la dieta dell’acqua calda consiste in un regime alimentare equilibrato e ipocalorico, al cui interno viene inserito, come sistema molto efficace per bruciare i grassi, proprio l’acqua calda che, unita al limone, si rivela provvidenziale per la salute e per la linea. L’ideale è consumare la mattina, appena ci si sveglia, nonché tutte le volte che si avvertono i morsi della fame.

acqua-calda copia
L’acqua calda è un ottimo rimedio dimagrante e fa bene perché garantisce la giusta idratazione e  un buon funzionamento dell’organismo, migliora la digestione, risveglia il metabolismo e aiuta a eliminare le scorie in eccesso, facendoci sentire più leggere. E i suoi benefici effetti aumentano se  viene abbinata al limone, i cui enzimi naturali consentono di bruciare i grassi. Bere tutti i giorni acqua calda col limone contribuisce all’assorbimento della pectina, un enzima che favorisce il senso di sazietà. E poi la quantità di potassio, calcio e magnesio contenuti in un bicchiere di acqua calda e limone aiuta il buon funzionamento dell’intestino e regala un ottimo equilibrio psicofisico.

acqua calda
Naturalmente l’acqua calda da sola non basta e infatti va integrata con un regime alimentare che si definisce appunto “dieta dell’acqua calda” e che comprende pesce e carni magre, cotte principalmente alla griglia e condite con spezie ed erbette. Ogni giorno vanno consumate almeno cinque porzioni di frutta e verdura di stagione in associazione con i cereali integrali. L’acqua calda col limone, come si è già detto, va assunta invece a inizio giornata, a stomaco vuoto, circa mezz’ora prima di una colazione leggera a base di fette biscottate integrali, yogurt e frutta.

acqua-calda
A pranzo è consigliato un piatto di riso integrale con pomodorini, pinoli e basilico, accompagnati da un’insalata di cetriolini e a cena una spigola al cartoccio accompagnata da verdure grigliate. Infine, la giornata si conclude come era iniziata: con un bicchiere di acqua calda col limone. Provare (e controllare la bilancia) per credere.

 

1 Commento

  1. Monica

    27 Maggio 2019 at 4:19 pm

    Sono monica di ostiglia mn alta 1.70 peso 73 kg cosa devo fare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.