MODA

Il look dell’autunno in città sarà all’insegna dello stile borghese

di  | 
Chic ma anche pratico, si adatta perfettamente alla giornata lavorativa di una vera signora: gonne ampie e plissettate, camicette castigate ma femminili con colletti abbottonati, abiti longuette sobri e stivali

Dopo anni di bohemian-chic contrapposto al bon ton, finalmente ritorna lo stile che mette tutti d’accordo: il “borghese”.
Aveva già fatto timidamente capolino qualche tempo fa, sotto forma di un’evoluzione bourgeois del boho-chic (ribattezzo bobo-chic) ma si trattava di un ibrido poco comprensibile. Ora invece ritorna in tutta la sua pienezza e sfida i pregiudizi snob della moda.
Lo stile borghese è perfetto in autunno e in città: chic ma anche pratico, si adatta perfettamente alla giornata lavorativa di una vera signora. Vediamo in cosa consiste.

Stile borghese dal gusto 900

Gonne ampie e plissettate come nei late seventies, camicette castigate ma femminili con colletti abbottonati e nastri come nei primi Anni 80, abiti longuette dal taglio sobrio come nell’ultimo decennio del Novecento: lo stile borghese si è declinato in vari modi ma ha sempre visto una costante, lo stivale.
Che siano in morbida pelle per uno stile Anni 70, in tessuto dalla vestibilità a guanto oppure lucidi e più aggressivi come negli Anni 90, gli stivali sono un must per lo stile borghese.
Sulle passerelle le grandi griffe hanno abbinato gli stivali a capi longuette e a blazer o spolverini morbidi dal taglio scivolato. I tessuti sono rassicuranti: tweed, vigogna, velluto. Le fantasie sono classiche e retrò: pied de poule, costine, tartan, Principe di Galles. I colori prevalentemente autunnali: grigio, beige, verde scuro, marrone.

Spunti dalle passerelle

Celine propone un outfit in tardo stile Anni 70, con una gonna-pantalone ampia e plissettata in fantasia pied de poule sui toni caldi del marrone e del beige, abbinata a un lungo blazer grigio e a una romantica camicetta dal colletto rotondo. Non può mancare un foulard, emblema della borghesità! Lo stivale nero invece apre un contrasto con i colori più delicati del completo, ma si abbina alla borsa con tracollina.

stile borghese celine

Celine

E’ invece tutto declinato sulle sfumature naturali l’outfit presentato sulle passerelle da Hérmes, con un pantalone alla zuava e uno spolverino in pelle con reverse, polsini e tasche tono su tono. Il look è completato da una camicia con collo a lupetto, uno stivale chiaro aderente e una hand bag color biscotto molto chic.

stile borghese Hermes

Hérmes

Rigoroso l’abito longuette color verde petrolio, scelto dalla maison Fendi per le sfilate della collezione autunno/inverno 2019-20. Tuttavia, il taglio geometrico e il colletto in raso sdrammatizzano l’austerità del vestito, così come lo stivale lucido dona un tocco sexy all’outfit.

stile borghese fendi

Fendi

La nostra proposta più “abbordabile”

I look presentati nelle sfilate non sono alla portata di tutti, possiamo però prendere spunto da questi stili e creare un outfit con un budget più contenuto.

stile borghese look

Gonna Patrizia Pepe, camicetta Mango, bazer Shein, stivali e borsa 8 by Yoox

Vi proponiamo una gonna longuette con spacco anteriore in fantasia pied de poule, da abbinare a una camicetta con allacciatura a fiocco e un morbido blazer grigio. Una nota di colore può essere data da uno stivale in pelle bordeaux con tacco medio. Dopo anni a “destrutturare” gli abbinamenti degli accessori, possiamo rilassarci con una borsa a secchiello perfettamente in pendant…niente di più borghese!

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.