Pensa alla salute

La cistite ti tormenta? Affrontala con mirtillo rosso e uva ursina

di  | 
Sono due dei rimedi naturali indicati per combattere questo fastidioso e diffuso disturbo delle vie urinarie. E poi, prima di ricorrere, come ultima soluzione, agli antibiotici, ci sono anche lo zucchero e vari tipi di tisane

 

Chi ce l’ha avuta sa quanto sia fastidiosa e dolorosa, chi ha avuto la fortuna di non averne mai sofferto è bene che sappia cosa fare nel malaugurato caso in cui si ritrovasse ad affrontare questa problematica. Stiamo parlando della cistite, il disturbo delle vie urinarie più diffuso che colpisce per la maggior parte le donne (ma anche gli uomini non ne sono immuni).
Per cercare di ricorrere agli antibiotici solo come ultima soluzione, esistono dei rimedi naturali decisamente efficaci, sia per combattere questo fastidiosissimo e doloroso disturbo, che per prevenirlo.

LA CISTITE: che cos’è e quali sono le cause

cistite_1
E’ la più comune delle infiammazioni della vescica, che provoca bruciori durante la minzione, dolori al basso ventre e il frequente bisogno di urinare. Le cause che provocano la cistite sono molteplici e vanno da una cattiva alimentazione, a un’infezione batterica, all’abbassamento delle difese immunitarie, fino alla stitichezza.

I rimedi naturali per combattere la cistite

I rimedi naturali più efficaci, sono fondamentalmente tre e sono estremamente utili sia per combattere l’infezione in atto che per prevenirla. Vediamo quali sono:

MIRTILLO ROSSO

cistite mirtillo rossoMolte ricerche scientifiche hanno ormai confermato l’effetto positivo di questo piccolo frutto ricco di proprietà antibatteriche estremamente benefiche per le vie urinarie. Per alleviare i sintomi della cistite, è consigliabile assumere degli integratori sotto forma di capsule da ingerire lontano dai pasti per potenziarne l’effetto. Questo trattamento va eseguito anche nel caso stiate assumendo gli antibiotici e proseguito per circa 10 giorni dopo la fine della terapia antibiotica. Questo perché il mirtillo rosso ha la straordinaria e naturale capacità di rendere la mucosa delle vie urinarie antiaderente ai batteri, impedendo così la loro riproduzione.
Per prevenire la comparsa della cistite, invece è consigliabile bere due bicchieri di succo mirtillo rosso al giorno, per due settimane.
Il mirtillo rosso è reperibile nei mercati più forniti, perciò non lasciatevi scappare questo frutto e acquistatelo senza esitazione: non potrà farvi che bene!

UVA URSINA

cistite uva

Secondo la fitoterapia moderna, è considerata il migliore antinfiammatorio delle vie urinarie. Pare infatti che le sue proprietà siano persino più efficaci di quelle del mirtillo rosso, al quale assomiglia moltissimo anche come aspetto.
Per ottenere il massimo risultato è consigliato assumerla sotto forma di tisana, bevendone due o tre tazze al giorno, facendo però attenzione a non esagerare con le dosi. La corretta proporzione è di 1,5 gr di foglie lasciate in infusione in 100 ml d’acqua.

D-MANNOSIO

cistite D-mannosio
E’ uno zucchero semplice, composto da una sola molecola, come il glucosio, ma dal basso contenuto glicemico, che viene estratto dal legno di betulla o di larice e che aiuta ad espellere i batteri presenti nella vescica, accelerando così i tempi di guarigione. In capsule o in polvere, il D-Mannosio si trova in vendita nelle erboristerie.

LE TISANE

Sono un’altra efficace soluzione per alleviare i disturbi della cistite. Partendo dal fatto che il rimedio più naturale di tutti è quello di bere almeno due litri al giorno di acqua, per depurare reni e vescica, ecco che le tisane diventano un rimedio naturale ed estremamente valido.
Vi basterà far bollire i fiori e le foglie essiccate di queste erbe officinali per circa 10 minuti e poi filtrarli: in questo modo otterrete la tisana perfetta!
Ecco le piante erbacce più efficaci da utilizzare per le vostre tisane anti cistite:

MALVA E’ ricca di proprietà calmanti e antinfiammatorie e per questo motivo viene utilizzata anche per altri stati infiammatori quali nevralgie, mal di denti, tossi, bronchiti e disturbi dell’apparato digestivo.

cistite malva
ECHINACEA
ha il potere di rafforzare le difese immunitarie perciò è particolarmente indicata nella prevenzione, soprattutto se state vivendo un periodo di forte stress in cui le difese immunitarie sono destinate a diminuire vertiginosamente.

ORTICA avendo un grande effetto diuretico, è particolarmente adatta per i problemi legati alle vie urinarie. Per lo stesso motivo è molto efficace anche per combattere la ritenzione idrica e il gonfiore agli arti inferiori.

PILOSELLA molto simile al tarassaco ha grandi proprietà lenitive e antinfiammatorie oltre a un forte effetto diuretico in grado di triplicare il volume delle urine, permettendo così un’ abbondante minzione, efficace per ripulire reni e vescica.

cistite pilosella
TIPS

Così come le medicine, anche i rimedi naturali non posseggono proprietà miracolose, ma rispetto ai farmaci hanno il vantaggio di non essere in alcun modo dannosi per la salute. E’ comunque sempre bene consultare il proprio medico per determinarne la posologia, soprattutto nei casi in cui la terapia naturale venga associata a una terapia farmacologica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.