Pensa alla salute

La missione possibile di Laura e Mara: “Distruggere i pidocchi”

di  | 
"Sono l'incubo di tutte le mamme che come noi hanno i bambini alle scuole dell'infanzia e primarie e possiamo aiutarle con metodi nuovi", spiegano le due donne che hanno aperto un centro per risolvere i casi di pediculosi. E altri ce ne sono in Italia

 

Le mamme che hanno bambini che frequentano le scuole dell’infanzia e le primarie lo sanno:
i pidocchi sono un incubo costante, per i loro piccini ma anche per i grandi. Sono infatti dei nemici sempre in agguato, tanto che ogni anno si registrano, solo in Italia, due milioni di casi sia tra i bambini (in particolare dai 3 agli 11 anni) che tra gli adulti. Per combatterli si usano solitamente le maniere forti, ovvero taglio di capelli e uso di shampoo a base di agenti chimici, costosi e aggressivi per la cute.
Ma per fortuna i tempi sono cambiati e le cose si stanno evolvendo, tanto che è nata persino una catena di Centri per i pidocchi d’Italia che usa un macchinario speciale, brevettato dall’Università dello Utah. Quest’ultimo, attraverso lo sprigionamento di aria calda, permette di disidratare pidocchi e lendini a tutti gli stadi, provocandone l’immediata scomparsa, in una sola seduta e senza danneggiare in alcun modo i capelli.

pidocchi cernusco 1 (1) (1)
In Italia ci sono varie sedi, tra cui una a Cernusco sul Naviglio (in provincia di Milano), che sta avendo un certo successo. Merito dell’iniziativa imprenditoriale di due donne, Laura Ponticello e Mara Monguzzi, che hanno deciso di affrontare questa nuova sfida ben consapevoli delle potenzialità del progetto.

centro pidocchi cernusco 2 (1) (2)
“Lo scorso settembre, per la prima volta nella mia vita, ho scoperto di avere i pidocchi”, racconta Laura. “In preda al panico ho cercato una soluzione rapida, perché facendo un lavoro che mi portava a essere strettamente a contatto con la gente non mi sentivo a mio agio. Cercando su Internet ho scoperto l’esistenza di questi centri e ho fissato un appuntamento. In un’ora sono uscita con la testa pulita e felice”.

centro pidocchi cernusco 3 (1) (1)
“Quando Laura mi ha raccontato la sua esperienza in uno dei Centri per i pidocchi d’Italia, subito ci siamo guardate e abbiamo pensato: perché non aprirne uno?”, aggiunge Mara. “Ci piaceva l’idea di avere un’attività nostra che potesse essere innovativa, utile e originale, qualcosa che potesse essere di aiuto alle persone per rendere più facile la loro quotidianità. In fondo, i pidocchi sono una realtà con cui conviviamo e, soprattutto noi mamme, quando vediamo gli avvisi a scuola di casi di pediculosi subito ci preoccupiamo, perché sappiamo che i rimedi a oggi disponibili spesso non sono sufficienti per debellarli. Aprendo il nostro centro, abbiamo voluto essere d’aiuto a tutte quelle mamme che fanno un milione di cose, in modo che possano risolvere almeno un problema in modo rapido e naturale”.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.