ANIMALI

Parli con il tuo cane? Non sei pazza, ma molto intelligente

di  | 
Per la scienza rivolgersi al proprio animale domestico come se fosse una persona è sintomo di un alto quoziente intellettivo. Attribuire emozioni e caratteristiche dell'uomo a esseri non appartenenti alla nostra specie migliora anche l'empatia

Se vivete h24 insieme a un animale domestico e avete l’abitudine di parlargli, proprio come fate con gli umani, non dovete pensare di essere pazze! Al contrario, siete più intelligenti del normale. Non lo diciamo noi, ma la scienza, che in base a studi ed evidenze scientifiche ha stabilito che parlare con il proprio animale domestico sia sitomo di una particolare forma d’intelligenza. I ricercatori chiamano questo fenomeno antropomorfismo, ovvero è la tendenza umana, del tutto naturale, di attribuire emozioni e caratteristiche dell’uomo a esseri non appartenenti alla nostra specie.

animale domestico 1

Perchè parlare agli animali è sintomo d’intelligenza

Il motivo è facilmente spiegato e si basa sul concetto di empatia e e creatività. Saper capire i sentimenti ed essere in grado di attribuire significati ed emozioni in maniera genuina, senza attuare prima una distinzione fra umani e non, consente all’essere umano di sviluppare una particolare forma d’intelligenza che gli permette di stabilire rapporti empatici di altissimo livello. L’individuare nel proprio animale domestico, che spesso viene considerato proprio come il miglior amico, un soggetto che ci ama incondizionatamente, ci spinge a sentire il bisogno di  condividere i nostri sentimenti e pensieri con loro. E a volte, è proprio grazie alle loro “non parole”che troviamo le risposte che cercavamo!

animale domestico 2
Non dimentichiamoci che spesso il rapporto tra umano e animale si sviluppa nei primi anni dell’infanzia. Non a caso infatti, i bambini sono dotati di un’intelligenza emotiva più spiccata rispetto agli adulti e hanno la creatività adatta per intraprendere dialoghi e conversazioni in grado di creare rapporti strettissimi con gli animali con cui convivono.

Non vergognarsi di parlare al proprio animale

Per nessun motivo al mondo dovete provare vergogna ad ammettere di parlare con il proprio animale. Se avete paura di essere prese per matte, siete in errore perchè i veri matti sono coloro che non capiscono quanto lo sguardo del proprio amico peloso sia importante e significativo. Ora anche la scienza è dalla vostra parte, ma non c’è bisogno di nessun riconoscimento ufficiale per comprendere che parlare con il proprio pet è sintomo di intelligenza, perchè parla di e ai sentimenti. La capacità di vedere il proprio pet come un amico non è un limite ma una risorsa per il benessere quotidiano.

animale domestico 3

Parlarci insieme non è solo liberatorio e soddifacente ma permette anche di mantenere sotto controllo i livelli di ansia e di stress. Senza contare che il parlare con loro ci rende equilibrate e ci permette di provare ancora le emozioni genuine di un tempo. Proprio come quando eravamo bambine, libere dai giudizi e dai pregiudizi.

animale domestico 4

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.