CURIOSITA' DAL MONDO

Se non vuoi rinunciare al pane, prova quello all’acqua di mare

di  | 
Saporito ma iposodico perché preparato utilizzando solo l'acqua marina e non ha alcuna aggiunta di sale. Inoltre è un valido o antiossidante, ricco di minerali essenziali come magnesio, iodio, potassio, ferro e calcio.

 

Per quante di noi signore è impossibile mangiare senza pane? Sicuramente per molte, ma, si sa, nella nostra dieta si tende a evitarne il consumo perchè i carboidrati fanno ingrassare e in più la componente sapida del pane non è adatta al colesterolo. Ecco allora una bella novità: il pane all’acqua di mare. Ebbene sì, pare che questo nuovo alimento non solo susciti grande curiosità ma che abbia molti vantaggi rispetto al pane comune. Vediamo quali sono e perchè provarlo.

Pane-con-acqua-di-mare

Le caratteristiche e i benefici del pane all’acqua di mare

Innanzi tutto il pane all’acqua di mare è saporito ma iposodico perchè viene preparato utilizzando solo l’acqua marina e non ha alcuna aggiunta di sale. Inoltre è un valido o antiossidante, ricco di minerali essenziali come magnesio, iodio, potassio, ferro e calcio.

Pane-con-acqua-di-mare 2

In seguito a numerosi studi svolti in merito, l’Istituto di Scienze dell’Alimentazione ha affermato che il il pane all’acqua di mare ha un contenuto di sale inferiore, pari all’1,1% su 100 grammi di prodotto, quando invece i valori del pane classico sono intorno al al 2-2,5%. Questo significa che se consumiamo il pane all’acqua di mare, rirurremo il rischio d’innalzamento della pressione arteriosa. In più, l’acqua del mare contiene più batteri e lieviti lattici e per questo sembra garantire una migliore lievitazione anche agli impasti con farina integrale, che difficilmente lievitano con acqua dolce.

Pane-con-acqua-di-mare4

Il pane fatto con acqua di mare è disponibile in alcuni supermercati (i primi sono stati quelli napoletani), ma evitate di cimentarvi nella realizzazione di pagnotte self hand made perchè il pane in commercio si utilizza acqua di mare perfettamente depurata a livello microbiologico. Non si può infatti utilizzare semplice acqua di mare senza averla prima trattata in modo idoneo. L’acqua usata per la ricetta originale è fornita da Steralmar, prima azienda italiana a produrre acqua di mare microbiologicamente pura per uso alimentare, secondo un metodo di purificazione brevettato e scientificamente approvato.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.