Pensa alla salute

Soffri d’insonnia? Perché non provi con lo spray alla lavanda?

di  | 
Basta vaporizzarne una piccola quantità in camera da letto, sulle lenzuola e sul cuscino per riuscire a riposare senza problemi. Ma questa pianta può aiutarci a risolvere anche altri piccoli fastidiosi contrattempi quotidiani

 

In occasione del mio viaggio alla scoperta dei campi di lavanda in Provenza che vi ho raccontato qui , ho avuto la fortuna di poter chiacchierare con Monsieur Pierre, un adorabile signore quasi ottuagenario, che da oltre 60 anni lavora nei campi e conosce tutte le proprietà e ogni segreto di questa pianta officinale, che come nessun altra si colora di tutte le sfumature di viola.

lavanda io

Photo Credits: Il Moriggia Photographer by Claudio Moriggia per Signoresidiventa (All right reserved)

Diffidente per natura, pensavo che i consigli di Monsieur Pierre fossero delle simpatiche esagerazioni, tipiche di chi ha una grande passione: cresciuto a pane e lavanda, era più che comprensibile che quell’adorabile signore tirasse acqua al suo mulino e volesse semplicemente promuovere la sua attività. Nella sua voce, nei suoi modi e nei suoi racconti però percepivo che in quello che mi diceva ci credeva davvero, così sarebbe stato scortese e irrispettoso non prendere seriamente in considerazione le sue parole. Motivo per cui, al mio rientro ho deciso di mettere in pratica i suoi consigli e, mie care signore, adesso posso dirvi con certezza che Monsieur Pierre aveva davvero ragione!

lavanda io 2

Photo Credits: Il Moriggia Photographer by Claudio Moriggia per Signoresidiventa (All right reserved)

E’ incredibile quanti benefici si possano ottenere utilizzando la lavanda, che oltre ad avere una gradevolissima profumazione, ha anche molte proprietà che permettono di risolvere svariati problemi.
Monsieur Pierre non me ne vorrà se ho deciso di condividere con voi i suoi segreti: testati in prima persona, vi assicuro che funzionano davvero!

lavanda mani
Eccovi dunque i suoi consigli, tutti rigorosamente naturali ed estremamente efficaci.

OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA

lavanda olio
E’ fondamentale per tutti i rimedi a base di lavanda ed è davvero utilissimo per risolvere diverse problematiche. Per esempio, basta diluire poche gocce di olio essenziale di lavanda puro in mezzo bicchierino di olio d’oliva, per calmare il prurito causato dalle punture di zanzare, e credetemi, so di cosa parlo, visto che se c’è una zanzara in circolazione è garantito che venga a pungere me! Lo stesso composto lo si può utilizzare anche in caso di irritazioni cutanee o di scottature e infiammazioni della pelle e vi assicuro che funziona meglio di qualsiasi altro medicinale.

Inoltre, se anche voi come me soffrite spesso di mal di testa, provate a mettere due gocce di olio essenziale di lavanda sulle tempie: a meno che non si tratti di un’emicrania fortissima, con questo rimedio i benefici ci sono davvero.

Un altro utilizzo dell’olio essenziale è quello per la cura del raffreddore. Monsieur Pierre mi aveva consigliato di aggiungerne qualche goccia insieme a un cucchiaino di bicarbonato in una bacinella di acqua bollente e utilizzarla per fare i classici suffumigi. Detto, fatto! Le proprietà della lavanda potenziano gli effetti di questo trattamento e posso confermarvi che funziona alla grande!

SPRAY ALLA LAVANDA

lavanda spay
Eccezionale per chi ha problemi d’insonnia, non ci credevo eppure funziona! Basta vaporizzarne una piccola quantità in camera da letto, sulle lenzuola e sul cuscino per riuscire a riposare senza problemi. L’aroma della lavanda infatti aiuta il relax e favorisce il sonno, quindi, oltre a dormire in una camera profumata, avrete anche il beneficio di riposare senza difficoltà. Preparalo è semplicissimo: versate in un flacone dotato di nebulizzatore 250 ml d’acqua, 1 cucchiaino di bicarbonato e 10 gocce di olio essenziale di lavanda. Agitate prima dell’uso e usatelo ogni sera.

LATTE ALLA LAVANDA

lavanda latte
E’ un altro rimedio per avere un sonno perfetto. Il connubio latte/lavanda funziona infatti perfettamente: il latte contiene la melatonina, che è un regolatore del sonno e stimola la produzione di serotonina, il neurotrasmettitore che rilassa la mente. Associando dunque la lavanda, che vi ho detto detto ha efficaci proprietà calmanti, otteniamo il rimedio ideale e naturale per un sonno ideale. Basta aggiungere un paio di gocce di olio essenziale di lavanda a una tazza bollente di latte, mescolare bene e berla prima di coricarsi.

INFUSO DI LAVANDA

lavanda infuso
E’ una bevanda dalle grandi proprietà calmanti e rilassanti, che inoltre presenta spiccate proprietà diuretiche utilissime per combattere la ritenzione idrica, una delle cause della maledetta cellulite che non risparmia proprio nessuno, me inclusa!
Lasciate in infusione un cucchiaino di fiori secchi di lavanda in 250 ml di acqua bollente e consumate la bevanda tre volte al giorno. Vi assicuro che funziona!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.