ANIMALI

Un cucciolo in corsia, medicina per il suo padrone ricoverato

di  | 
La Regione Lombardia ha deciso di aprire le porte delle sue strutture sanitarie agli amici a quattro zampe per sollevare il morale dei pazienti. E appoggia l'iniziativa con uno spot commovente che vi presentiamo

 

animali in corsia spot
Chi condivide la propria vita con un animale sa bene quanto sia doloroso essere costretto a separarsene, a ragion di più se questa separazione forzata è determinata da una malattia che implica una degenza ospedaliera. Rinunciare all’amore del proprio pet in un momento così drammatico rende ancora più difficile affrontare questa situazione, ma per fortuna ora la Regione Lombardia ha deciso di aprire le porte delle sue strutture sanitarie agli amici a quattro zampe con lo scopo di sollevare il morale dei pazienti.
Per promuovere questa bellissima iniziativa e sensibilizzare le altre regioni a fare altrettanto, la Onlus Amoglianimali ha realizzato uno spot pubblicitario patrocinato dalla regione Lombardia e diretto da Edoardo Stoppa, che si rivolge al pubblico senza toni drammatici, sebbene il ricovero in ospedale sia comunque generalmente una triste realtà. “Abbiamo volutamente sdrammatizzato per renderne piacevole la visione e per cercare di coinvolgere la maggior fascia di utenza possibile, tra cui anche i giovani e giovanissimi” , dicono i responsabili della Onlus.
La protagonista del video, Lavinia ha 20 anni ed è realmente ricoverata presso l’ospedale Niguarda di Milano, dove l’associazione Amoglianimali ha realizzato lo spot. La ragazza ha accettato di far parte del video che ha come protagonisti anche Luna, un border collie di 4 anni e l’attore Gabriele Cirilli, nelle vesti di un medico.
Un’importante campagna di sensibilizzazione che ha il fine di far comprendere quanto la presenza di un animale domestico possa realmente fare la differenza in corsia, perchè non c’è niente di peggio che aggiungere il dolore al dolore e perchè davvero la compagnia di un cucciolo è la cura più bella.

Guarda lo spot… è bellissimo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.