ATTUALITA'

Ahi ahi, Letizia: per questa volta il look non è alla tua… altezza

di  | 
La regina spagnola, sempre elogiata per la sua eleganza, si è presentata a una cerimonia pubblica abbinando una gonna azzurra di Hugo Boss a una camicetta blu di Carolina Herrera. E l'accostamento non è piaciuto. Ma solo poche ore più tardi la Ortiz ha riguadagnato punti con abito di Dutti

 

Letizia di Spagna viene sempre definita come una vera regina di stile, capace di scegliere sfoggiare il look più appropriato ed elegante per ogni circostanza. Me per una volta anche lei è caduta su una buccia di banana, almeno secondo gli osservatori. L’occasione è stata la sua partecipazione con il marito Felipe VI a un evento alla Accademia Reale di lingue a Madrid.

Embed from Getty Images

La Ortiz  si è presentata con un look da manager, indossando la cosiddetta gonna del potere, ovvero una longuette celeste con cintura in vita, in puro stile Anni 60, firmata Hugo Boss, lo stilista preferito dalla sovrana. Lo stesso modello era stato recentemente sfoggiato anche da altre due teste coronata, Mary di Danimarca e da Sofia di Svezia, per altro anch’esse bocciate dagli esperti di stile ai quali evidentemente questa gonna proprio non piace.

Embed from Getty Images

Per quanto riguarda Letizia, quello che non ha convinto della sua mise (completato da scarpe e clutch di Magrit e da   orecchini di Bulgari) è stata la camicia blu di Carolina Herrera che creava uno stacco troppo forte sul celeste della gonna. E questo errore è apparso ancora più strano, considerando che la regina di Spagna finora non aveva mai sbagliato un  abbinamento. Ma il piccolo passo falso è stato subito rimarita perché poche ore più tardi la regina si è presentata a Palazzo Zarzuela sfoggiando  un elegantissimo e azzeccato abito bianco a pois, con ampia gonna a pieghe, firmato Massimo Dutti (per altro già indossato in precedenti occasioni) che l’ha riportata immediatamente sul trono dello stile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.