Mostre in vista

L’esperienza di immergersi nella realtà di Van Gogh e i maledetti

di  | 
Quella dedicata dalla Cattedrale dell'Immagine di Firenze a Vincent e a Paul Cézanne, Paul Gauguin, Henri de Toulouse-Lautrec, Chaïm Soutine e Amedeo Modigliani non è una semplice mostra, ma un'esperienza immersiva multimediale che tocca le corde del cuore e dell'anima

 

Se avete voglia di emozionarvi davvero, vi consigliamo di vivere l’esperienza che vi offre Van Gogh e i maldetti. Non una semplice mostra, ma un’esperienza immersiva multimediale che toccherà le corde del vostro cuore e della vostra anima. A partire dal luogo in cui avviene tutto ciò: la splendida cattedrale dell’immagine, nel Complesso di Santo Stefano al Ponte, situata tra Piazza della Signoria e il Ponte Vecchio. Nel pieno centro storico di Firenze, in questa splendida chiesa sconsacrata viene infatti messo in scena un racconto digitale di 60 minuti. 

van gogh2

Sviluppato per mezzo della multiproiezione a 360 gradi in cui le immagini ad altissima definizione vengono proiettate all’interno della cattedrale. A sostenerle, la diffusione in Dolby HD di un’avvincente colonna sonora che spazia dalla musica classica a quella sinfonica, fino all’Ave Maria di Shubert.

van gogh IMG_9040

NON SOLO VAN GOGH

Van Gogh e i maledetti è una realizzazione che vi coinvolgerà emotivamente nella controversa vicenda umana e artistica di Vincent Van Gogh, a cui fanno da contrappunto le vite e i lavori di altri 5 artisti a lui coevi, accomunati dall’esistenza travagliata e dall’anticonformismo, evidenti nelle seppur diverse forme espressive della loro produzione artistica.

van gogh IMG_9037
Stiamo parlando di Paul Cézanne, Paul Gauguin, Henri de Toulouse-Lautrec, Chaïm Soutine e del toscano Amedeo Modigliani. Nello spettacolo multimediale, le loro opere si alternano a quelle del pittore olandese rendendoci parte di quell’universo artistico che ha caratterizzato la storia dell’arte tra la fine dell’800 e gli inizi del 900.

van gogh IMG_9067

van gogh IMG_9068

van gogh IMG_9070

van gogh IMG_9058

Grazie all’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, messe al servizio di un ritmo narrativo e di un linguaggio contemporaneo, Van Gogh e i maledetti propone un approccio proattivo alla divulgazione, che in questo modo diviene spettacolare, immersiva ed esperienziale. Andando così incontro alle mutate esigenze, abitudini e attitudini, del pubblico del terzo millennio.

INFOGRAFICHE E REALTA’ VIRTUALE

van gogh IMG_9010

Nella sala sotterranea adiacente l’ingresso alla cattedrale, una serie di infografiche e monitor arricchiscono l’esperienza multimediale e raccontano la storia dei 6 grandi artisti. Un’allestimento moderno e affascinante che ben si amalgama con il contrasto del luogo.

van gogh IMG_9017

Prima di entrare nella sala immersiva, non dimenticatevi di sperimentare la realtà virtuale in 3D. Grazie agli speciali occhiali Oculus, sarete i protagonisti di un viaggio sensoriale all’interno di alcuni famosi quadri dove vivrete la straordinaria sensazione di poter essere all’interno di ogni opera.

van gogh IMG_0343

van gogh IMG_9013

UNA CATTEDRALE AL SERVIZIO DELL’ARTE

L’avvolgente caleidoscopio d’immagini della “sala degli specchi” vi accoglierà all’interno della sala immersiva, che dopo aver conquistato Milano con la Klimt Experience (di cui vi abbiamo raccontato qui) e con Inside Magritte, ora arriva a Firenze, per celebrare colui che ha stravolto l’uso del colore. E gli altri cinque artisti che insieme a lui hanno rivoluzionato il mondo della storia dell’arte.

VAN GOGH E I MALEDETTI

VanGogh_

fino al 5 maggio
CATTEDRALE DELL’IMMAGINE
Piazza di Santo Stefano, 5 – FIRENZE
Orari: Tutti i giorni dalle 10 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 18.30)
Biglietti: Euro 13,00

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.