CELEBRITA'

Nel mondo Instagram famiglia numerosa significa ricchezza

di  | 
Dal nutrito clan Kardashan in giù, i vip hanno capito che pubblicare su Instagram e Facebook foto di figli e parenti può rappresentare un vero e proprio investimento perché i milioni di follower ottenuti si possono sfruttare anche economicamente. E così, chi più posta, più guadagna

 

In un’epoca in cui il nuovo Vip  sta sui social, una fotografia amatoriale, o pseudo tale, può valere migliaia di euro. I Vip e gli aspiranti tali lo sanno bene che tutto quello che mangi-leggi-indossi-compri può influenzare i gusti di migliaia di persone, ben più di una campagna pubblicitaria. Essere popolari non significa più solo essere famosi. Significa avere un reale potere economico a portata di smartphone. E se gli influencer sono stati i pionieri di questo nuovo mondo in cui si sono guadagnati spazi e attenzione sudando ogni like, c’è tutta una generazione che si ritrova, volente o nolente, popolare senza fatica.

kim-kardashian-figlia
Sono i cosiddetti “figli di”, che hanno visto postare la loro foto sui profili social dei genitori quando non erano ancora usciti dalla sala parto. Bambini che stanno crescendo sotto gli occhi di migliaia di persone, in un Truman Show di cui magari non sono ancora consapevoli. Ma hanno già un pubblico enorme, e quindi un potere. Il valore della famiglia, ai tempi di Instagram, rischia di essere anche un altro. È su questa logica dell’estensione che Kim Kardashian ha costruito un impero. Prendiamo solo Instagram: lei è seguita da 86,6 milioni di persone. Ma a rendere forte il suo marchio, pardon, il suo nome, ci sono anche le sorelle Khloé, con 58,1 milioni, e Kourtney, con 48,5 milioni, il fratello Robert, 7,4 milioni, la mamma Kris Jenner, 15,3, il patrigno diventato donna Caitlyn Jenner, 7,9 e le sorelle acquisite: la top model Kendall, 68,3, e Kylie, 78,1.

Kim Kardashian ap
Poi c’è il marito, Kanye West, che ha pubblicato solo una fotografia, non segue nessuno, ma è invece seguito da 1,9 milioni di persone. Prima di tirare le somme, basti pensare che i figli North e Saint hanno già dei profili gestiti da fan con migliaia di seguaci. Quando si dice che avere una famiglia numerosa è una fortuna. Per dire, chissà quanti follower avrà la piccola Mia Facchinetti se un giorno deciderà di aprire una sua pagina sull’Instagram del futuro. Chissà quante persone staranno attente alle scarpe che indosserà, o ai locali che frequenterà Santiago De Martino a 20 anni.

 

 

Salva

Salva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.