Look 50

Sai scegliere la gonna giusta per nascondere le tue imperfezioni?

di  | 
Capo essenziale nel guardaroba di ogni signora, presenta innumerevoli varietà di modelli. Ma non tutti stanno bene a tutte e, anzi, alcuni possono mettere in evidenza qualche difetto. Ecco come evitare che ciò avvenga

 

La gonna – si sa – è un capo essenziale nel guardaroba di ogni signora, che ha le più ampie possibilità di scelta offerte dal mercato della moda. Il problema, però, soprattutto per le fifty, è scegliere la gonna che più si adatta alla propria figura, perché basta non azzeccare modello, materiale o lunghezza per mettere in risalto le inevitabili imperfezioni del fisico. Al contrario, una gonna scelta con la consapevolezza dei propri punti deboli può essere di grande aiuto per limitarli o farli passare in secondo piano. Ecco, dunque, un elenco di caratteristiche fisiche (da non leggere come un “museo degli orrori” perché sappiamo benissimo che neanche le dive di Hollywood sono esenti da imperfezioni più o meno ritoccate o mascherate) a ciascuna delle quali è abbinato il consiglio sulla gonna da indossare.

SEI BASSA?

Gonne-longuette-a-portafoglio-a-quadri-con-bottoni-multicolore-Donna-Gonne-6bjljzrKu_2
Le gonne migliori per te sono le longuette e quelle svasate. Non devono essere troppo rigide altrimenti la figura sembrerà più tarchiata. La lunghezza dovrebbe arrivare circa al ginocchio. Se è troppo lunga o troppo corta, sembrerai ancora più bassa di quanto tu sia in realtà, anche se hai delle belle gambe. La gonna pareo e quelle con la chiusura sul davanti sono le più adatte, a patto che abbiano una linea morbida. Gli spacchi laterali aiutano ad allungare le gambe, così come i dettagli e le decorazioni in verticale. Evita invece i dettagli sull’orlo, le gonne a metà polpaccio e le tasche applicate.

HAI LA VITA LARGA?

gonna sexy
Se hai un giro vita non proprio sottile, indossa gonne che spostino l’attenzione sulle gambe. Lunghe o corte non fa differenza. Evita quelle decorate o con la cucitura a metà che invece fanno cadere l’occhio proprio sul tuo punto debole.

HAI UN PO’ DI PANCETTA?

gonna-svasata-nera

Indossa gonne dritte e svasate che si appoggino dolcemente sul corpo. Non mettere le cinture, elimina tutti gli elementi attillati, stretti, strutturati; evita le pieghe, i tagli diagonali, le geometrie illusorie sul davanti e le tasche anteriori. I tessuti scuri e a tinta unita sono preferibili. No ai parei.

SEI UN PO’ ABBONDANTE NELLA META’ INFERIORE?

gonna-a-godet
Se hai questo tipo di corporatura, la buona notizia è che, in generale, le gonne ti staranno meglio dei pantaloni. Una gonna aderente, lunga al ginocchio, va bene se non è troppo fasciante, ma evita le cinture. I dettagli dovrebbero essere verticali e le stoffe scure. Evita tasche, plissettature a tutto tondo, cuciture o tagli diagonali, la lycra, i decori sull’orlo, le svasature e le decorazioni orizzontali. Non indossare gonne troppo strette e con pieghe sui fianchi.

HAI IL SEDERE PIATTO?

gonna retroLe gonne aderenti e i tagli diagonali non fanno per te. Meglio un modello morbido e scivolato, che non mette evidenza forme che non si hanno.

HAI LE GAMBE CORTE?

gonna-dritta-con-cinturaScegli gonne dritte per allungare le gambe. La lunghezza migliore tende a essere fra metà coscia e sopra il ginocchio. Una cintura dello stesso colore può accorciare la parte superiore del corpo. Indossa top e giacche corte, intona le calze alla gonna e fai affidamento su decorazioni verticali che diano un senso di lunghezza.

HAI I FIANCHI TROPPO STRETTI E LA GAMBE TROPPO LUNGHE?

gonna jeans vita bassaIndossa gonne dritte a vita bassa. Quelle che fasciano i fianchi, senza fascia in vita e le minigonne vanno bene. Camicie o maglie lunghe possono far sembrare le gambe più corte, mentre il jeans e i tessuti morbidi nascondono il punto vita troppo alto. Evita qualsiasi dettaglio che interrompa la linea del pezzo superiore se questo copre un po’ la gonna, come la plissettatura, le cinture che spezzano e i dettagli orizzontali in prossimità della vita.

HAI LE COSCE GROSSE?

gonna ampia
Conviene indossare gonne ampie e drappeggiate o con pieghe morbide e predilgere fantasie geometriche con righe verticali. Evita gonne strette e misto-lycra.

HAI LE CAVIGLIE GROSSE?

gonna stivaletti
Se non hai caviglie sottili, meglio indossare gonne lunghe, ampie da indindossare con gli anfibi o con gli stivali sopra la caviglia. Qualsiasi gonna con dettagli sull’orlo, decorazioni o svasature nella metà inferiore attira l’attenzione sulle caviglie, quindi evita.

 L’importanza dell’orlo

gonna orlo
E in generale impara l’importanza dell’orlo.
 La lunghezza della gonna deve mettere in risalto la tua figura. Il modo ideale per capire quale lunghezza ti dona maggiormente è controllare le gonne che già possiedi (o provarne un paio in un negozio). Nota dove cade l’orlo, che deve appoggiarsi sulla parte più magra delle gambe, solitamente un po’ più giù della metà coscia o appena sopra al ginocchio.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.