Look 50

Sembrare più magra è semplice: ecco 7 stratagemmi per riuscirci

di  | 
Volete nascondere quegli antiestetici rotolini di ciccia sui fianchi e quei pochi, ma fastidiosi chiletti in più? Non è troppo difficile: scegliendo i giusti capi di abbigliamento, dall'intimo alle scarpe, apparirete come una perfetta taglia 42

Non abbiamo più vent’anni e siamo delle buongustaie: inevitabile che prima o poi si debbano fare i conti con quel malefico rotolino di “ciccia” che mai avremmo pensato di trovarci addosso o con quel chiletto in più che non avevamo previsto arrivasse a farci visita. Ed è a questo punto che cominciano i guai! Di andare in palestra non se ne parla e non siamo ancora arrivate al punto di doverci mettere a dieta, perché in fondo si tratta di “poca roba”, ma il problema rimane. Allora come possiamo fare per nascondere quelle rotondità che tanto ci infastidiscono? Basta affidarsi ai giusti capi di abbigliamento che ci faranno sembrare più snelle e lineari. Eccovi 7 trucchi da utilizzare per sembrare sempre una perfetta taglia 42!

1. INTIMO
Partire dall’intimo è fondamentale perché uno slip o un reggiseno sbagliato sono i primi nemici dei malefici “rotolini”. Non indossate mai un intimo troppo aderente e scegliete coordinati morbidi e privi di cuciture, in modo da essere sicure che non “segnino” la vostra silohuette. Questo non significa essere meno sexy e indossare i mutadoni della nonna o le panciere contenitive, ma semplicemente optare per modelli che aderiscono al vostro corpo in modo naturale. Quindi, via libera al pizzo, ai perizomi, alle coulotte e ai push up, a patto che siano della vostra misura. Ricordate che il reggiseno di una taglia più piccola non fa sembrare più imponente il vostro decoltè ma crea l’effetto salsiccia, con relativo sbordo di ciccia laterale…

1) Bodyflirt  2) Rainbow

2. ABITI
Se siete sempre state magre come un chiodo e per questo motivo avete sempre indossato tubini superaderenti modello “seconda pelle”, è arrivato il momento di cambiare stile. Primo, perché correreste il rischio “effetto guaina contenitiva” e secondo, perché la classe e l’eleganza non si misurano con il poco tessuto. Da evitare accuratamente anche gli abiti informi e i camicioni extralarge. Quelli lasciateli a chi ha nostalgia di Demis Roussos e optate per capi morbidi e scivolati o sagomati e strutturati nella maniera corretta, che rendono più fine la nostra silhouette. Se i malefici chiletti di troppo sono sul punto vita e sui fianchi, rinunciate ad abiti con applicazioni laterali e decorazioni in quel punto, così come bandite dal vostro guardaroba cinturoni e fusciacche che vi farebbero sembrare delle uova di Pasqua.

1) Abito in jersey, Zara  2) Abito flared bimaterico, Motivi  3) Abito in denim, Bershka

3. COLORI
State alla larga dai colori chiari. Il bianco e tutte le sue varianti, dal panna all’avorio, allargano anche chi non ha problemi di peso. Senza cadere nella banalità del classico nero che sfina e che è più adatto per l’inverno, in primavera optate per il blu in tutte le sue declinazioni e per il verde scuro o brillante. Se preferite delle tonalità più accese, l’immancabile rosso rimane il passepartout per ogni stagione.

1) Abito Max&Co  2) Abito Intimissimi  3) Abito Marcelle, Chiara Boni La petite Robe

4. FANTASIE
Abolite le righe orizzontali che hanno dato fama a madame Coco Chanel e se non potete rinunciare alla fantasia grafica, optate per quelle verticali, che smagriscono e slanciano. In alternativa l’optical ha sempre il suo perché, mentre se amate le fantasie floreali, che tanto vanno di moda quest’anno, ricordatevi che più la dimensione dei fiori è grande e più l’effetto tappezzeria è assicurato. Meglio la flora provenzale, che regala freschezza e toglie chili e anni di dosso.

1) Abito in cotone con taglio asimmetrico, Bershka  2 ) Abito corto in cotone, Mango  3) Longdress a righe verticali, Manila Grace

5. PANTALONI
Vietatissimi i jeans skinny, che sono un must per le ragazzine, ma che se abbiamo qualche chiletto di troppo ci faranno sembrare membri del club degli insaccati. Se poi non vogliamo sembrare tozze, non indossiamo i pantaloni a tre quarti o alla caviglia, che poteva permettersi solo Audrey Hepburn e che invece nella maggior parte dei casi vi fanno apparire più bassa, anche se superate il metro e settanta. Via libera quindi a pantaloni morbidi, perfetto lo stile palazzo e i jeans a campana, che quest’anno sono di gran moda

1) Pantaloni in raso scivolato, Zara 2) Jeans a campana, Zara  3) Pantaloni palazzo in satin, Max Mara

6. MAGLIE E CAPISPALLA
Vade retro dolcevita! I capi con il collo alto servono a nascondere le rughe ma in compenso intozziscono anche chi non ha problemi di statura. Con l’arrivo della bella stagione non fatevi sedurre da top e canottiere stretti sulle spalle e larghi in vita, altrimenti l’effetto bottiglia è assicurato. Sono perfette e molto più eleganti lunghe canotte scivolate o camicie e polo in morbida maglina o cotone, che oltre a essere fresche nascondono alla perfezione ogni irregolarità.

1) Morbida canotta, Max Mara 2) Smanicato a righe verticali con cappuccio, Emporio Armani  3) Camicia in cotono Vichy, Luisa Spagnoli

7. SCARPE
Se non volete che il vostro look perfetto diventi catastrofico all’istante, non pensate neanche per un attimo di indossare delle scarpe basse. Non c’è niente di meglio di una ballerina o di un mocassino per farci apparire tozze e cicciottelle. Da evitare anche i modelli con il cinturino, a meno che non abbiate una caviglia degna di una ballerina della Scala, e state lontane anche dai sandali bassi alla schiava, a meno che non apprezziate l’effetto cotechino. Per mettere in risalto la vostra figura e sembrare ancora più snelle avete un unico alleato: le scarpe col tacco. Da un minimo di 5 cm a un massimo di 12 (oltre è volgare), fate in modo che non manchino mai nella vostra scarpiera. Vi basterà calzarne un paio e magicamente metterete in atto l’effetto dimagrimento. Lo specchio vi darà ragione, e anche chi sarà al vostro fianco…

1) Slingback bicolor, Chanel  2) Kitten Hills, Dior  3) Mocassini in camoscio, Gucci  4) Sandali gioiello, Aquazzura  5) Peep toe, Christian Louboutin 6) Sandali in pelle e camoscio, Francesco Russo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.