CULTURA

Sono in arrivo le figurine d’arte: Giotto ce l’ho, Van Gogh manca

di  | 
La Panini, storica editrice dell'album dei calciatori, lancia il 15 marzo una collezione dedicata ai maestri della pittura che, anche se indirizzata a un pubblico compreso tra i 7 e gli 11 anni può coinvolgere anche gli adulti

 

“Ce l’ho, ce l’ho, manca” è un tormentone della nostra infanzia. La frase, forse più nota nella versione slang celo celo mima, è stata pronunciata da migliaia di bambini dal dopoguerra in poi . Ovviamente stiamo parlando delle collezioni di figurine che, con i relativi album, rappresentano una memoria condivisa da tutti noi.

Le figurine millennial

E anche tra le ultime generazioni le figurine  riscuotono lo stesso successo del passato soprattutto grazie alla storica collezione Calciatori, ora messa in vendita in varie edizioni, dal campionato alla Champions League. Ma oggi la casa editrice Panini rilancia ulteriormente il collezionismo di figurine elevandolo culturalmente.
Sull’onda dell’amarcord che sta diventano un vero e proprio trend anche tra i giovanissimi, la Panini lancia gli Artonauti, il primo album di figurine dedicato alla Storia dell’Arte che uscirà nelle edicole il 15 marzo.

figurine artonauti

Nostalgia vintage

L’album, il cui titolo si ispira agli Argonauti della mitologia greca, è pensato per un pubblico tra i 7 e gli 11 anni ma sembra perfetto anche per incontrare il gusto dei “bambini cresciuti” e  – perché no? – delle signore fifty.

figurine-Artonauti-Botticelli

Artonauti sarà composto da 64 pagine ricche di notizie e curiosità sul mondo dell’arte: dai graffiti preistorici alle Avanguardie del Novecento, passando per i classici del mondo antico e per il rinascimento con i suoi protagonisti, da Giotto a Botticelli, per poi proseguire fino ai più noti nomi degli ultimi secoli, come Degas, Seurat o Van Gogh.

figurine Artonauti-3

Come in una “macchina del tempo”

Un percorso storico e culturale, oltre che artistico, mirato ad appassionare genitori e figli, nonni e nipoti sotto la guida del cagnolino Argo (proprio come quello di Ulisse).

figurine Artonauti-4

Chissà se in questo mondo, dominato dai social e dalla realtà virtuale, riusciremo a portare indietro – in senso positivo – le lancette dell’orologio, facendo appassionare i nostri figli e nipoti a un gioco genuino e utile anche all’apprendimento e allo sviluppo della curiosità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.