CELEBRITA'

Tra Samantha e Carrie di “Sex & the city” ora c’è un odio mortale

di  | 
Kim Cattrall ha risposto duramente alle condoglianze di Sarah Jessica Parker per la morte di suo fratello: "Non sei la mia famiglia, né una mia amica. Cerchi solo di sfruttarmi per mostrati una bella persona". Tutto è cominciato quando si pensava di fare il terzo film tratto dalla serie Tv...

 

Per chi le ha amate ai tempi di Sex & the city sarà una grande delusione che due delle quattro protagoniste della storica serie Tv andata in onda dal 1998 al 2004, dopo essere state grandi amiche, almeno nella finzione, oggi sono nemiche nella vita reale. Tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker, che sullo schermo erano Samantha e Carrie, ormai c’è ostilità totale, come dimostra l’ultimo episodio di una serie di screzi e litigi cominciati, si dice dopo il rifiuto della Cattrall di realizzare il terzo film ispirato alla serie.

Carrie-e-Samantha-Sex-and-the-City
A scatenare il nuovo aspro confronto tra le due attrici è stata la recentre scomparsa del fratello della Cattral, Christopher, trovato morto a Blackfalds, nello Stato canadese dell’Alberta, dove abitava. L’uomo, 55 anni, era scomparso da qualche giorno e la sorella aveva lanciato un appello ai suoi fans sui social per spargere la voce e aiutare nelle ricerche la Polizia. Dopo il ritrovamento del suo cadavere e il comunicato ufficiale secondo la quale la morte era dovuta a cause naturali, Kim aveva postato su Twitter  in cui ringraziava tutti per la vicinanza alla famiglia, ma chiedeva il silenzio per il rispetto della privacy. Silenzio che Sarah Jessica Parker non ha osservato, pubblicando a sua volta questo post: «Carissima Kim, il mio affetto e le mie condoglianze a te alla tua famiglia e buon viaggio al tuo amato fratello».

twitter SamathaIl messaggio non è stato accolto con favore dalla Cattral che ha risposto con durezza all’ex amica: «Non ho bisogno del tuo affetto e del tuo supporto in questo momento tragico». E a uso di chi si chiedeva perché si fosse mostrata tanto ostile a quella che era sembrata una manifestazione di vicinanza sincera, Kim ha rincarato la dose, rivolgendosi ancora direttamente alla ex Samantha: «Mia mamma oggi mi ha chiesto: “Quando ti lascerà stare quell’ipocrita di Sarah Jessica Parker?” La tua continua ricerca di contatto è un doloroso promemoria di quanto eri crudele e di quanto lo sei ancora. Lo dico in modo molto chiaro (se non l’ho già fatto abbastanza): tu non sei la mia famiglia. Non sei una mia amica. Per l’ultima volta ti dico di smettere di sfruttare la nostra tragedia per ripristinare la tua immagine di bella persona».
Un brutto finale per una serie che aveva celebrato la bellezza dell’amicizia e della complicità tra donne…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.