RIFLESSI DI CINEMA

Tranquille, signore fifty: la vita comincia a 70 anni (se non a 80)

di  | 
E' il messaggio di "Book Club", un film che non è un capolavoro ma trasmette serenità e ottimismo grazie a quattro eterne e meravigliose ragazze: Jane Fonda, Diane Keaton, Candice Bergen e Mary Steenburgen che insieme mettono insieme quasi tre secoli, ma non lo dimostrano

 

Book Club – Tutto può succedere

book club loc

Regia di Bill Holderman
con Jane Fonda, Diane Keaton, Candice Bergen, Mary Steenburgen, Craig T.Nelson, Andy Garcia, Don Johnson, Richard Dreyfuss.

_______________________________________________________________

La vita comincia a 50 anni. No a 60. Ma il meglio arriva a 70. Non si può che convertirsi all’ottimismo vedendo Book Club, che non sarà un capolavoro, ma sbandiera il think pink, che male non fa.
Cominciamo col dare l’età ai protagonisti e magari vi stupirete.

book club protagoniste
Jane Fonda ha 81 incredibili magnifici anni. Certo avrà anche fatto ricorso a man bassa alla chirurgia ma è una meraviglia di donna. Diane Keaton, 73, conserva lo charme buffo che ne ha fatta a lungo la musa di Woody Allen. Candice Bergen, 72, di sobria morbida eleganza ha fascino da vendere. Mary Steenburgen, solo 66, forse avrebbe dovuto offendersi e rifiutare il film. Ma no, ha fatto benissimo perché è una simpaticona.

book club tutte

Veniamo agli uomini, Craig T. Nelson, 75, a suo agio nei panni di un pacato, affettuoso marito di lungo corso. Andy Garcia, 63, e sfido chiunque di voi a dire che non accetterebbe un suo invito. E con Don Johnson non ci uscireste? 69 anni, non pochi, eppure non è niente, ma proprio niente male. Infine, Richard Dreyfuss, 71 anni molto educati è quel che è, ma era forse famoso per la sua prestanza a 20?

BookClub

Che ci fa un supercast così schierato? Vuole mettere di buon umore i non più giovanissimi illudendoli (ma va là, nessuna illusione: solo purissima verità) che si può vivere alla grande a qualunque età e che in fondo gli anni che passano solo solo un pettegolezzo privo di fondamento.

book club jane fonda

Le quattro pimpanti protagoniste, amiche da sempre, hanno un loro club basato sulla lettura e da sempre si scambiano consigli. Vengono travolte da un gran parapiglia quando quella impunita di Jane Fonda propone 50 sfumature di grigio. Evidentemente, nonostante l’età non verde, le quattro fanciulle erano sempre state pudiche e quelle pagine le risvegliano più di un Viagra al femminile. L’unica sposata, Mary Steenburgen, si mette d’impegno per far rinascere l’ardore nel distratto consorte Craig T.Nelson.

book club diane keaton candice bergenJane Fonda, ricchissima proprietaria di una catena di hotel, single incallita che non ha mai messo da parte il sesso, si emoziona per il corteggiamento di un vecchio amore. Quel gran pezzo d’uomo di Don Johnson, che qui è ancora più bello di quando era giovane. Diane Keaton, tiranneggiata dalle figlie che la trattano come avesse già un piede nella fossa, non sa bene cosa fare di fronte a uno strepitoso corteggiamento degno di Liala da parte di un Andy Garcia in gran forma. Ultima, Candice Bergen, vedova, giudice in pensione, orgogliosa di non avere un orgasmo da 18 anni, inizia a frequentare un sito d’incontri e si diverte come una matta.

book club jane fonda 2

Va bene, lo so, il film non è un capolavoro, ma queste quattro eterne ragazze sono meravigliose, simpatiche, coraggiose e in fondo qualche bella battuta non manca. Book Club è perfetto per una spensieratissima serata fra amiche.
E poi, chi l’ha detto che dobbiamo essere sempre musone e impegnate?

 

GUARDA IL TRAILER

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.