CELEBRITA'

Uomini 50: ecco cinque pezzi da collezione

di  | 
Se la soglia del mezzo secolo, anziché penalizzare, può valorizzare le signore che sanno come affrontarla, lo stesso discorso si può fare per i maschi della stessa età. Lo dimostra questa "sporca cinquina" che, tra Hollywood e la Sicilia, riesce ancora a farci sognare e... ingolosire

 

Negli Anni 80 gli uomini erano considerati dei duri e si pensava che non dovessero chiedere mai, proprio come diceva lo slogan pubblicitario di un noto profumo. Oggi, a distanza (ahinoi) di 30 anni suonati, le cose paiono essere davvero molto cambiate. Il sesso forte pare essersi indebolito con il passare del tempo, diventando sempre più vanitoso e concentrato sul proprio look, proprio come ci raccontano i giovani d’oggi che affollano le trasmissioni televisive ‘alla Uomini & Donne: ciuffatissimi, stilosissimi e con le barbe perfettamente curate (pure troppo). Per fortuna, però, esistono ancora uomini veri, duri, puri e tremendamente maschi. Molti di questi hanno ormai passato la maggiore età da un pezzo, senza però mai perdere un briciolo di fascino o sex appeal, anzi…

Brad Pitt (54 anni)

Nonostante non sia più il Joe Black di una volta, 7 anni in Tibet (per citare due dei suoi film più celebri) con lui ce li faremmo più che volentieri. Anche se le rughe si sono impossessate del suo volto, Brad riesce a essere sempre e comunque affascinante, in barba alle tante giovani star di Hollywood che possono solo sognarsi di avere un pizzico del suo savoir-faire e della sua classe. Anche la sua  ammissione di essere stato la causa della fine dell’idillio con Angelina Jolie (per colpa dell’alcol) e il proposito dichiarato di volersi prendere un anno sabbatico da ogni attività sessuale lo hanno reso ancora più irresistibile per le donne di tutto il pianeta: perché un uomo tutto d’un pezzo è tremendamente affascinate, ma uno che riesce a dire in pubblico “è colpa mia” è davvero merce rara.

George Clooney (56 anni)

A vedere le foto di quando era giovincello e sbarbato nessuno avrebbe puntato un centesimo sul fatto che, di lì a poco, sarebbe diventato uno dei sex symbol più ammirati del pianeta. Madre natura però è stata buona con George e così, mentre i suoi capelli si ingrigivano e la sua pelle scendeva sempre più giù (come quella di un bassethound), il suo fascino cresceva in modo esponenziale, così come la sua presenza in film, serie televisive e spot pubblicitari. Chi non se lo berrebbe un bell’espresso in riva al lago con lui (gemelli e Amal permettendo)?

Keanu Reeves (54 anni)

La sua faccia si è ormai coperta di peli (tra capelli e barba incolta pare essere un vero cespuglio) ma nonostante questo l’attore, diventato celebre con Matrix, continua a far battere i cuori delle donne, dalle più giovani e scatenate alle più attempate e agé. Di Keanu non colpisce solo l’aspetto leggermente asiatico e l’occhio mandorlato super conturbante, ma anche il modo in cui l’attore ha affrontato il suo passato difficile e complicato (fatto di lutti e tragedie), che non è riuscito a scalfire il suo buon cuore, nonostante tutto. Un uomo sexy, affascinante e dall’animo gentile. Cosa si potrebbe volere di più? Forse di poter avere una storia con lui in un mondo virtuale (ma non troppo, altrimenti che gusto c’è?)…

Rosario Fiorello (57 anni)

Il ragazzo con il codino è cresciuto e ha passato gli ‘anta’ da ben 7 anni. Nonostante questo il tempo pare proprio non averlo scalfito, e non solo nell’umore; capelli sale e pepe a parte, Rosario pare essere ancora un quarantenne con il viso giovane e fresco. Chi non vorrebbe portarselo a casa? Se non proprio per una notte di passione, per lo meno, per una serata a base di tante risate e, chissà, forse anche con un bel karaoke!

Johnny Depp (54 anni)

Embed from Getty Images

Ok, ultimamente il pirata si è un po’ imbolsito e, a tratti, ci ha ricordato il peggior Mickey Rourke (con la faccia plasticosa e rigonfia nei punti più disparati e improbabili); nonostante questo, però, la nostra stima e l’ammirazione nei suoi confronti continuano ad essere immutate. Del resto il fascino dell’uomo rude, ombroso, passionale e un po’ vonciarello (perché Johnny diciamocelo, la doccia non la vede da un pezzo) ha sempre affascinato l’universo femminile. E in quanto a ‘sporco e cattivo’ (perché brutto non lo si può proprio definire), Depp pare davvero non avere rivali!

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.