MODA

Vai un matrimonio a maggio? Ecco i consigli su come vestirti

di  | 
Si avvicina un mese classico per le cerimonie nuziali e non c'è donna, invitata, testimone o mamma di chi si sposa, che non si ponga il problema di che cosa indossare. E la soluzione ce la indica lo stilista Antonio Martino

Previous Image
Next Image

info heading

info content


antonio martinoSettembre è insieme a maggio uno dei mesi perfetti per convolare a giuste nozze. Per conoscere le tendenze degli abiti da cerimonia, le regole di bon ton che non passano mai di moda, ma, soprattutto, per avere dei suggerimenti utili e originali, che rendano il nostro look quello dell’ ”invitata perfetta”, abbiamo chiesto aiuto al couturier Antonio Martino (nella foto), che di stile se ne intende. E lo stilista campano amato dalle dive di casa nostra ci ha dato alcuni preziosi consigli su come vestirsi per essere impeccabili ai matrimoni che verranno.

donna abito da cerimonia
Martino, quali sono le tendenze dei matrimoni 2018?
Anche quest’anno va di moda il romanticismo: abiti in pizzo e tulle sono quelli che fanno sognare di più.

Come possiamo vestirci se siamo invitate a un matrimonio che si svolge di giorno?
Io consiglio due alternative al “banale” tailleur. Prima opzione: indossare un pantalone a sigaretta con, sopra, al posto della giacca, una bella camicia di chiffon che rimanga un po’ più lunga e faccia anche da spolverino. In questo modo, sarete giovani, fresche e sbarazzine. Sotto la camicia, che sarà leggermente trasparente, potete indossare un top di seta. Completate il look con dei sandali eleganti. Mi raccomando: non andate mai a un matrimonio con le scarpe basse. La seconda opzione è, invece, una bella tuta: pratica, elegante, raffinata e assolutamente di tendenza.

donna abito da cerimonia
Qual è il colore più adatto per la camicia di chiffon o per la tuta?
Il nero, il bianco e il panna, come da galateo, sono aboliti. Stesso dicasi per il viola, a meno che non sia la sposa a decidere diversamente. Detto questo, il colore dell’abito, della camicia o della tuta andrà scelto in base all’incarnato. Premesso che la nuance di quest’estate sarà l’arancio, per me da giugno in poi il corallo sarà perfetto, soprattutto se la vostra pelle è già leggermente abbronzata. Anche il turchese andrà benissimo. Se ancora non vi siete esposte al sole, invece, consiglio di vestire con dei colori pastello.

Insomma, il nero è proprio bandito?
Per quelle che proprio non possono fare a meno del nero, c’è una soluzione: la sovrapposizione. Si può utilizzare un pizzo o un tulle ricamato nero che, sotto, abbia una fodera colorata, magari gialla o fucsia. In questo modo si attutisce sia il colore forte della fodera che il nero del tessuto che la copre.

donna abito da cerimonia
È richiesto un abbigliamento particolare per la madre della sposa o dello sposo?
Testimoni, sorelle e madri degli sposi possono osare un po’ più delle altre invitate, quindi possono mettere un tubino, un abito che arrivi al ginocchio o a metà polpaccio. Non più lungo, però, se il matrimonio è di giorno.

Che si indossi un vestitino o una tuta, ci si interroga sempre su cosa mettere sopra, per coprire le spalle. Lei che cosa consiglia?
Se si indossa un capo troppo scollato, allora bisognerà mettere una stola. Una variante divertente della stola classica, è quella con una manica. Una volta infilato un braccio, la stola si gira intorno alle spalle e si può bloccare con un bottone, una spilla, un’asola. Non consiglio invece le giacche: sono impegnative, soprattutto se il matrimonio si svolge di giorno.

donna abito da cerimonia
Quanto contano gli accessori?
Gli accessori sono fondamentali per completare e valorizzare qualsiasi look, specialmente se si va a un matrimonio. Se si indossa un tubino e il fisico lo permette, io consiglio di osare con una bella cinta, che personalizzi l’outfit. Utilizzate anche degli accessori colorati: sono perfetti. Quanto ai bijoux, preferisco che si usino degli orecchini importanti con un bel bracciale, piuttosto che i collier. Per indossare una bella collana, infatti, bisognerà avere un’acconciatura raccolta e le spalle in vista.

Qual è l’outfit più adatto se, invece, il matrimonio si svolge di sera?
Se il matrimonio è di sera, allora il look deve essere da red carpet: strepitoso. Se vi piace lo smoking, potete indossarne uno femminile, che magari abbia un collo importante e lasci nuda la schiena, come è nel mio stile. Per le donne più abbondanti di fianchi, l’ideale sarebbe mettere in risalto il punto vita grazie ad abiti lunghi e scivolati. In questo caso l’attenzione sarà catturata dal corpetto e non dalle rotondità sui fianchi.

donna abito da cerimonia
Le mamme degli sposi come possono distinguersi?
Se lo sanno portare, le madri degli sposi possono mettere anche un vestito che abbia lo strascico. In caso contrario, sarà meglio indossare un vestito lungo, senza strascico, con una linea scivolata, che non passa mai di moda. Sopra l’abito andranno benissimo uno spolverino di organza o una casacca di pizzo. Come colori io consiglio il blu o delle tinte tenui: non esagerate. Si deve cercare di non essere troppo appariscenti e di non dimenticare la regola fondamentale: mai offuscare la sposa!

Una delle tendenze del momento è quella delle damigelle d’onore, che accompagnano la sposa durante il giorno del matrimonio: come ci si deve vestire se si ricopre questo ruolo?
Solitamente l’abito delle damigelle va deciso di comune accordo con la sposa. A prescindere dal modello del vestito, io ritengo che il rosa cipria sia un colore perfetto per la damigella: la rende fine, elegante e sobria.

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.