STILE DI VITA

A 50 anni bisogna smettere di illudersi che gli uomini cambino

di  | 
E' una pia illusione femminile continuare a sperare che il compagno della nostra vita possa smussare certi lati del suo carattere o certi comportamenti che ci hanno sempre fatto disperare. E, se l'amore non basta più, meglio prendere decisioni drastiche, anziché farsi distruggere

Qualche giorno fa chiacchieravo con un’amica che vive una situazione sentimentale piuttosto complicata. Giovanna è una gran bella signora di 55 anni e sta insieme a Mirko da quasi vent’anni “E’ l’amore della mia vita”, mi ha sempre detto parlando di lui. E fin qui tutto bene, peccato però che l’amore della sua vita non sia un soggetto facile da gestire. Un vero rompicoglioni, per essere chiari. Già, perchè nonostante i luoghi comuni indichino noi signore come tali, esiste una nutrita schiera di uomini che appartiene a questa categoria. Mirko è uno di questi: geloso in modo patologico, fancazzista di proporzioni cosmiche a cui non va mai bene nulla. Lei cucina gli spaghetti e lui vuole il risotto, lei gli stira le camicie e lui vuole l’unica camicia che è ancora in lavatrice, lei lava i pavimenti e lui entra con le scarpe infangate… insomma, avete capito il genere. Quando ho chiesto a Giovanna come poteva pensare di continuare così, la sua risposta è stata senza esitazioni: “Prima o poi cambierà”! Eh no, bella mia, così proprio non va!

cambiamento 1

Perchè ci illudiamo che una persona cambi

Perchè l’amore prende il sopravvento anche quando bisognerebbe smettere di amare e così, proprio in nome di quell’amore, si continua a sperare che quella determinata persona adotti una condotta e un comportamento migliore, nella speranzosa attesa che queste aspettative vengano soddisfatte. Il che è un atteggiamento piuttosto comune, perchè quando si ama ci si fida e in nome di quella fiducia si concedono un’infinità di opportunità in attesa che la relazione migliori. Perchè ancora c’è chi crede che in amore ogni sacrificio fatto venga ripagato.

Perchè è sbagliato attendere il cambiamento

Sapete qual è l’unica cosa che si può ottenere aspettando che una persona cambi il suo comportamento? Una dipendenza emotiva tanto dannosa quanto estenuante. Il convincersi che certe situazioni non si ripetano più perchè “tanto lui cambierà” mette in trappola chi lo pensa, provocando uno stato di sofferenza psicologica continua. Certo, nessun rapporto di coppia è facile, ma un conto è accettare da entrambe le parti i propri difetti e smussare i lati più spigolosi del proprio carattere, un altro è convivere con situazioni intollerabili nella speranza che non siano più tali. Non è cercando di cambiare una persona per adattarla al nostro modello il modo giusto per far funzionare una relazione.

cambiamento 3

Una persona non cambia nemmeno se ci ama

Già, perchè qui non è in discussione l’amore, ma la personalità di ognuno di noi. Nasciamo con un’indole e delle caratteristiche caratteriali che non dipendono da noi. Possiamo avere accanto l’uomo più innamorato dle mondo ma se la sua indole è quella, non c’è nessun amore che possa cambiarla. Se all’interno di una relazione compaiono dei comportamenti tossici (leggi qui), l’errore più grande che si possa commettere è quello di cadere nella trappola mentale ed emotiva di pensare che il partner possa cambiare per noi.

cambiamento-3

La soluzione

Care signore, inutile girarci tanto intorno. Se vivete una situazione di questo tipo esiste un’unica soluzione: dovete essere voi a intraprendere un cambiamento. Che non significa cambiare quello che siete ma voltare pagina e curare le ferite che per troppo tempo avete trascurato e permesso che vi venissero inflitte nella speranza che un giorno tutto sarebbe cambiato. Farà male, e anche tanto, ma mai quanto vivere in un’attesa vana e autodistruttiva.

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.