Beauty 50

Se desideri un sorriso con denti candidi, ricorri all’oil pulling

di  | 
E' un tradizionale rimedio popolare indiano che consiste nello sciacquare la bocca con l'olio. Nella medicina ayurvedica è utilizzato non solo per la pulizia, ma anche per combattere l’alitosi e impedire la comparsa di carie

 

Alzi la mano chi non prova una sana invidia di fronte a qualcuno che sfoggia uno sorriso con denti bianchissimi! Con il passare del tempo infatti i denti perdono il loro candore originale e nonostante una corretta igiene orale e l’uso dei dentifrici anche più performanti, non c’è verso di riuscire a sbiancarli.
Per ottenere questo risultato possiamo affidarci a un metodo naturale che dà risultati evidenti: si tratta dell’oil pulling, un tradizionale rimedio popolare indiano, che consiste nello sciacquare la bocca con dell’olio. Nella medicina ayurvedica questa pratica viene utilizzata non solo per sbiancare i denti ma anche per combattere l’alitosi e impedire la comparsa delle carie dentali.
Per ottenere dei risultati eccellenti, è necessario utilizzare dell’olio di cocco, che contiene molto acido laurico che ha importanti proprietà antisettiche.

oil pulling
L’oil pulling è molto semplice da praticare e oltre a non avere nessuna controindicazione è anche molto economico.

COME si fa l’oil pulling

oil pulling
Prendete due cucchiaini di olio di cocco e passatelo su lingua, denti, gengive e palato, proprio come fareste con un normale colluttorio.
La durata di questa operazione non deve essere inferiore ai 15 minuti, al termine della quale bisogna sputare l’olio e sciacquare molto bene la bocca per rimuovere ogni traccia di olio residuo.

TIPS

oil pulling 2
Meglio effettuare l’oil pulling al mattino a stomaco vuoto, non fare gargarismi e fare attenzione a non ingerirlo durante il risciacquo, perché l’olio che abbiamo “lavorato” nella nostra bocca, contiene tutti i batteri e le tossine raccolti durante questa operazione.
Potete effettuare l’oil pulling tutti i giorni, ma anche due volte alla settimana sono sufficienti per ottenere dei buoni risultati.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.