FENICE E CONTENTA

Ecco cosa succederà se nel 2020 troverai il partner ideale per te

di  | 
Può capitare a una fifty single di incontrare l'uomo giusto, dopo averlo cercato per anni e avere sperimentato troppe delusioni. E allora la vita prende un'altra direzione. Perché a 50 anni l'amore ha più sapore

Dove eravamo rimasti? Ah sì, stavamo scendendo dalle scale e abbiamo fatto la nostra prima uscita con Mr Sognoadocchiaperti!

The day after!

Una donna di cinquant’anni quando si risveglia il mattino, dopo un incontro galante con un uomo tende a chiudersi in bagno! E se non lo fa bisogna chiedersi come mai non inizia, che forse è meglio. O no? Io lo faccio perché l’esperienza insegna che comunque è bene darsi una sistemata prima di farsi trovare la mattina con la faccia distrutta e più simile a quella di una pelliccia di ghepardo macchiata da rimmel e fondo tinta impastato che a quella della graziosa signora conosciuta la sera prima.
Dunque una resettata in bagno dicevamo. Il silenzio della stanza è interrotto solo dal sonno pesante di un uomo…. E già qui possiamo dirci soddisfatte.

Ma come è andata?

Bah, la prima volta non conta, soprattutto se arriva dopo mesi di astinenza. Una è in balia degli ormoni che improvvisamente sono felici come avessero vinto l’Enalotto e cantano “hiuppy”. Il corpo improvvisamente dopo mesi di torpore è sveglio come si fosse bevuto cento tazze di caffè e urla “Eurecaaa”,  risponde entusiasta all’appello ma resta comunque un corpo che per un sacco di tempo è stato inscatolato, immobile, non toccato. Quindi un pochetto rigido, e cigolando si intercala con il giubilio degli ormoni… poi mettici anche un po’ di imbarazzo…. Vabbè c’è di buono che in fondo pure lui, Mr Sognoadocchiaperti, avrà avuto le sue difficoltà… forse!
Dicevamo, vai in bagno e quasi hai paura a guardarti, chissà come sei conciata…

… e invece…

… quello che noti subito guardandoti allo specchio, uno specchio non tuo, uno specchio di un’altra casa, è che la tua pelle, nonostante tu abbia dormito un paio di minuti, si e no, perché va bene tutto ma in un letto non tuo, a casa di un altro, con un altro corpo affianco… ecco tutto questo insieme di cose nuove, non ti ha fatto rilassare in effetti. Beh, dicevamo, quella pelle, miracolosamente, sembra trasparente e liscia!
Gli occhi
, soltanto pochi giorni fa, spenti e infossati in profonde occhiaie cupe e depresse, ora sono lucenti e vivaci e i capelli sono lucidi e morbidi anche se spettinati. E’ come se il tuo corpo quasi avessi preso una sorta di pozione magica alla Asterix, incredibile! Sembra addirittura più tonico, le chiappe alte e sode come quelle di una ragazzina… Ehm, no vabbè quello no, è soltanto un effetto ottico perché stai in punta di piedi per guardarti allo specchio che è in alto… in ogni caso, fai tesoro dell’esperienza e pensi che piuttosto ti farai venire crampi spezzafiato ma starai in punta di piedi… circa… per sempre!
E così con meraviglia e stupore ti dici: I’m a girl!!!! Con la voce impastata da una notte incredibilmente sorprendente.

sognoadocchiapaerti capodanno 2020 2

I’m a girl!!!!

E’ come se fossi rinata, questo è il fatto, una sorta di magia è stata praticata su di te. Possibile? In solo una notte di sesso? Nemmeno venuto benissimo perché c’era imbarazzo e bla bla bla? Ti sporgi dalla porta del bagno e riguardi quel tizio, non si sa mai magari te lo sei sognato, e invece no, lo vedi lì, che dorme pacifico. E’ ancora lì e pensi … oooook, non ho le allucinazioni, oookkkk quello di là è un esemplare di sesso maschile con annessi e connessi e adesso?!
Il fatto è che anche se fino a oggi non hai avito problemi a trovare qualcuno con cui stare una notte, non ti era capitato di trovarti così … così … “Così”, ecco!

Possibile?

Possibile, cara mia, possibile! Quell’ uomo che è piombato nella tua vita come un capitombolo è capace involontariamente anche di questo. E proprio quando stai per intonare “La vita è meravigliosa” a voce spianata, quasi fossi in mezzo a un campo di fiori inondato di sole, come la sera prima ti assale un pensiero angoscioso, un altro, un tuffo al cuore… Oddio e se ora si alza e scappa? Se si dovesse rivelare un matto, uno che non si lava, uno che beve, un avaro, un nullafacente, un rissoso, uno sciatto, un pigro, un infedele, un sadico, un problematico, un bugiardo, uno che in realtà non ha intenzioni di restare perchè in fondo ha avuto quello che voleva? Scapperà e tu resterai con la tua pelle luminescente in bagno aspettando che l’effetto scemi e torni la solita pelle grigia e spenta in linea con l’umore. Oppure ti sedurrà, tu lo amerai, si, tu, immemore di tutta la tua esperienza, ti innamorerai come una ragazzina e desidererai ogni minuto che ti guardi, ti cerchi, ti desideri, ti voglia al suo fianco, per tutta la vita senza deluderti mai, perché no! Fedele, romantico, stabile… Nello specchio il mondo intorno si rarefà e queste mille immagini si affastellano e girano vorticosamente intorno al tuo volto. Un giramento di testa, la mente si confonde. Poi una voce ti richiama alla realtà, una voce profonda e calda. Una voce impastata di sonno, serena, una voce sgombera di ogni dubbio e rilassata. Una voce che ti chiede una cosa semplice: dove sei?
Chi?Io! Quella che sta in bagno a farsi un sacco di pippe?
“Sono Quiiii”.

sognoadocchiapaerti capodanno 2020 1

Vorresti uscire con una mise da trombo alle coronarie, la voce di Lana Turner e una luce dietro degna di Nove Settimane e Mezzo, ma non hai avuto il tempo di prepararti la scena visto che stavi pensando a come rovinarti la giornata.
Lo trovi lì sorridente, incurante se ha l’alito pesante, gli occhi cisposi o il corpo che odora ancora di te… non gliene frega niente a lui! Come sono semplici gli uomini.
Lo guardi e lo vedi con quel suo sorriso tutto contento, rassicurante,  che ti allarga le braccia e ti aspetta. Semplice!
Allora in un impulso quasi fatato ci vai, manco poggi i piedi per terra, scivoli! Voli da lui e approdi sul suo petto caldo e grande. Ci affondi, e ti abbandoni. Nonostante lui sia un estraneo ti sembra di conoscerlo da sempre. Accoccolata come non ti succedeva da tempo. Quell’uomo profuma, profuma di amore e rispetto, profuma di romanticismo e promesse,  anche se nemmeno sai come si chiama di cognome.

Mr Sognoaocchiaperti: “ Sto bene e tu?
Mrs Sepossomifacciovenireleparanoie: “Bene!”
Silenzio, bacio al gusto di speranza.
Mr Sognoaocchiaperti: “Che fai in questo 2020?”
Mrs Sepossomifacciovenireleparanoie: senza manco accorgertene ti scappa da dire: “ Ricomincio a vivere, e tu?!”
Mr Sognoaocchiaperti (sorride ancora): “Se ti va lo facciamo insieme”.

 

Libro Consigliato:

L’amore ai tempi del colera
di Gabriel Garcia Márquez

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.