RIFLESSI DI CINEMA

La storia di Pepe, il presidente che scelse di restare semplice

di  | 
Il docufilm di Emir Kusturica racconta attraverso un'intervista la vita dell'uomo che governò l'Uruguay senza rinunciare alla sua vita di persona povera e modesta, una vita che si merita l'aggettivo "suprema"

 

Pepe Mujica – Una vita suprema

Pepe Mujica 1

Un film di
 Emir Kusturica
Nelle sale solo dal 13 al 16 ottobre

______________________________________________________________

Senza tutto quel tempo passato in carcere, dieci anni di isolamento in totale solitudine, non sarei quello che sono, dice Pepe Mujica. E aggiunge, “sarei più futile, più frivolo, più superficiale, più ambizioso, più avventato, più trionfante, più ebbro di successo, più in posa da piedestallo, insomma più tutte quelle cose che oggi non sono“.

Pepe-Mujica

E ha ragione, tutti quei comportamenti non gli appartengono, perché è rimasto l’uomo semplice della sua giovinezza. Diretto, passionale, idealista, con accanto la stessa amatissima donna di sempre (moglie e compagna di militanza), oggi il giovane guerrigliero è un vecchio signore ancora felice di coltivare la terra e occuparsi degli animali. Felice di incontrare la sua gente e orgoglioso di quello che fatto per il suo popolo e per chi ha meno.

Pepe-Mujica 2

Leader politico uruguaiano, ex sindacalista, è stato il primo ex guerrigliero a entrare in parlamento e a incontrare Obama nello Studio Ovale della Casa Bianca come presidente dell’Uruguay. Ed è entrato nella politica di serie A senza mai tradire gli ideali politici e il passato, che non ha mai rinnegato. Rivendicando tutto, comprese le azioni di guerriglia, le rapine e la violenza. Episodi che erano stati raccontati anche dal cinema: ve lo ricordate L’amerikano di Costa Gavras? Ecco, proprio la lotta di Pepe e dei suoi compagni ha ispirato quel film.

Pepe-Mujica 4

Emir Kusturica, cineasta anarchico e libero, racconta José “Pepe” Mujica seguendolo in mezzo alla sua gente, mentre sta per lasciare la presidenza del Paese. E lo intervista nel suo podere, bevendo con lui del mate, affascinato dalla generosità del personaggio e curioso per una vita così speciale. Ovvio che il documentario sia vivace e interessante, ma non pensate a un proclama politico. E’ vita vera quella che lo anima, in cui trovano spazio anche la saggezza, la filosofia e molta ironia.

Pepe Mujica ap

A un certo punto Pepe, maneggiando uno Smartphone dice: “Accidenti, questi aggeggi fanno proprio di tutto. Me ne aspetto uno per anziani, e sono sicuro che ci arriveremo, sarà una meraviglia: con gabinetto incluso, un vero sogno per chi, a una certa età, comincia a fare a pugni con la sua prostata“. Insomma, con Pepe e Emir farete un viaggio anticonvenzionale attraverso un’avventura umana e politica “suprema” e unica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.