ATTUALITA'

Quando l’arbitro è donna, i calciatori diventano gentili

di  | 
Per la prima volta in Germania una partita della massima serie è stata diretta da una rappresentante del gentil sesso. L'esperimento è riuscito: al termine della gara la bionda Bibiana Steinhaus ha ricevutoa i complimenti delle squadre e del pubblico. Succederà anche in Italia?

 

Il mondo si stupisce perché finalmente una donna arbitro ha diretto una gara di massima serie di uno dei campionati di calcio più prestigiosi al mondo: Hertha-Werder Bremen,  sfida di Bundesliga all’Olympiastadion. Siamo in Germania, e l’arbitro in questione si chiama Bibiana Steinhaus, poliziotta tedesca di 38 anni che, in qualche modo, ha segnato un’epoca. A dirla tutta, ciò che dovrebbe causare stupore è la scarsa presenza femminile in questo ruolo e a questi livelli. In Italia, già vent’anni fa operavano assistenti arbitrali donna, poi dieci anni dopo esordì la prima pioniera nel calcio professionistico.

Bibiana Steinhaus arbitro
Però da allora qualcosa sembra aver rallentato su questa via. Per celebrare l’evento, i responsabili dello stadio del Hertha Berlin hanno trasformato lo Stadio Olimpico in una festa al femminile, con ticket rosa scontati del 50%. La Steinhaus è un volto conosciuto da tempo nel mondo calcistico. Da quando ha ottenuto la licenza nel 1995, ha arbitrato centinaia di incontri di seconda e terza divisione, mentre, a livello internazionale, suo fu il fischietto della finale dei mondiali femminili in Giappone nel 2011 e quello delle Olimpiadi di Londra dell’anno successivo. Nonostante la sua esperienza, la partita della scorsa domenica è stata un evento. Perchè è una donna. E non è tutto. Gli allenatori delle rispettive squadre hanno, involontariamente certo, violato una legge del calcio: nessun calciatore, nè allenatore commenta mai le prestazioni dell’arbitro. Tranne in questo caso. Ma di una donna si tratta. E per dovere di cronaca, i commenti sono stati positivi.

 

 

Salva

Salva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.