CURIOSITA' DAL MONDO

Kate di nuovo incinta (e la Regina le nega le ostriche)

di  | 
La nuova gravidanza, appena annunciata, però non c'entra: è uno dei divieti che il protocollo reale impone a lei e agli altri membri della famiglia. E anche sul modo di vestirsi, di concedere autografi e di giocare a Monopoli le regole sono ferree. Con o senza il pancione...

 

Il principe William e la moglie Kate Middleton aspettano il terzo figlio, che si aggiungerà ai piccoli George, nato il 22 luglio 2013, e Charlotte, venuta alla luce il 2 maggio 2015. L’’annuncio arriva da Kensington Palace: «Il Duca e la Duchessa di Cambridge sono lieti di annunciare che la duchessa è in attesa del terzo figlio. La Regina e i membri delle due famiglie sono entusiasti della notizia».
E così, a pochi giorni dalle commemorazioni per il ventennale della scomparsa di Lady Diana, ignorato ufficialmente dalla Famiglia reale, ma celebrato con commozione da William e Harry, i riflettori tornano ad accendersi sui reali d’Inghilterra e i sudditi di Sua Maestà hanno un nuovo motivo per leggere quella dell’erede al trono e della sua bella moglie come un favola. Una favola che forse tutte le bambine inglesi, ma non solo, hanno immaginato di vivere da protagoniste.
Nei primi anni della nostra vita, infatti, tutte abbiamo avuto un momento in cui abbiamo sognato di essere una principessa e di incontrare il principe azzurro per vivere sempre felici e contente. Questo perché, oltre all’innata speranza nell’amore perfetto, tutti (o quasi) i personaggi di rango reale che abbiamo conosciuto nelle favole incarnavano proprio quell’ideale.  Che, però, può esistere giusto nelle favole, perché in realtà la vita di chi re, regina, principe o principessa lo è davvero, benché sia lussuosa e straordinaria, è anche piena di obblighi, protocolli da rispettare e regole da seguire. E non stiamo parlando di normali regole di bon ton, ma di veri e propri dettami a cui è obbligatorio attenersi. Precetti che impediscono ciò che alle persone comuni non solo è consentito, ma che viene considerato del tutto normale. La Casa Reale inglese è quella che più di ogni altra impone ai propri membri il maggior numero di regole: perciò andiamo a scoprire cosa la bella Kate e gli altri sono obbligati a fare.

royal family
REGOLE DI ABBIGLIAMENTO E MAKE UP

Ci avete fatto caso che il principino George, anche in pieno inverno indossa sempre i pantaloni corti? E che la Regina non si è mai vista vestita di nero? Anche per quanto riguarda la moda, le regole imposte alla Royal Family sono severissime. Eccole

1. I VESTITI

Durante il giorno, le donne non devono mai indossare gonne la cui lunghezza sia sopra al ginocchio, sempre abbinate a calze color carne. Il rosso è bandito dal guardaroba di corte perché troppo chiassoso e il nero è permesso indossarlo solo in caso di un evento luttuoso. Proprio come faceva Diana, anche Kate, in realtà, queste due ultime regole non le rispetta, mentre la Regina le osserva scrupolosamente e, inoltre, si fa cucire all’interno dell’orlo di tutte le gonne dei piccoli pesi per impedire che si alzino con folate di vento.

regina elisabetta look

2. IL LOOK DA SERA

Nelle serate ufficiali, gli uomini devono indossare obbligatoriamente o il frac con il papillon o l’uniforme, mentre per le donne è richiesto l’abito lungo, possibilmente accompagnato dai guanti e dal diadema.

kate-middleton-sera

3. IL CAPPELLO

Nelle occasioni pubbliche, durante il giorno, il cappello, coordinato all’abbigliamento, deve sempre essere indossato. Anche qui Kate non segue ovunque  questo protocollo, mentre la Regina lo rispetta da sempre.

kate e regina elisabetta

4. LA BORSETTA

La borsetta non va mai tenuta a tracolla, ma sempre con la mano sinistra. Kate e le altre signore della Casa Reale possono scordarsi le king bag e quindi la domanda nasce spontanea: dove metteranno il mondo che ogni donna si porta nella borsa?

kate clutch
5.
IL MAKE UP

Lo smalto sulle unghie è consentito solo se trasparente o color carne, mentre è totalmente vietato quello colorato, di qualsiasi gradazione. Lo stesso vale per il rossetto che non deve mai essere di un colore troppo acceso, bensì di una tonalità naturale, di poco diversa da quella delle labbra. Per gli occhi, no agli smoked eyes e sì a un make up appena accennato che metta in risalto lo sguardo.

kate-makeup
6.
I PANTALONI CORTI

In base a un’antica tradizione reale e aristocratica, i bambini devono indossare esclusivamente i pantaloni al ginocchio per “distinguersi” dal popolo e in questo modo rimarcare la loro nobiltà. Dovranno compiere 8 anni per poter indossare i pantaloni lunghi.

carlo-william e george

REGOLE COMPORTAMENTALI

Avete fatto caso alla posizione delle gambe di Kate Middleton quando viene ritratta seduta? E vi siete mai chieste come mai nessuno possiede un autografo di nessuno dei membri della Royal Family? Perché ci sono dei comportamenti che i membri della Casa Reale devono mantenere. Se non è dato sapere come si comportino in privato, di certo nelle occasioni ufficiali non possono non attenersi alle seguenti regole:

1. COME STARE SEDUTE

Le donne di Buckingam Palace devono sempre sedere con le gambe elegantemente unite e piegate parallelamente da un lato, così da evitare eventuali “incidenti” che possano mettere in mostra ciò che non si deve vedere perché non è regale.

kate seduta
2.
L’INCHINO

Il protocollo prevede che al cospetto della Regina Elisabetta si debba fare l’inchino. Ma se pensate che basti abbassare il capo e piegare le ginocchia, siete in errore. Davanti a Her Majesty ci si deve inchinare in un modo ben preciso: per gli uomini è sufficiente un cenno della testa, piegando il collo, mentre le donne devono piegarsi leggermente sulle ginocchia mettendo il piede destro dietro il tacco sinistro.

kate inchino
3.
GLI AUTOGRAFI

Ai reali è assolutamente vietato rilasciare autografi. Questo per evitare che la loro firma possa essere riprodotta. L’unico che per una sola volta ha infranto questa regola è stato il Principe Carlo, che nel 2010 ha firmato un autografo in favore delle vittime dell’inondazione della Cornovaglia, anche se in effetti non si trattava di un vero e proprio autografo: il Principe infatti, non firmò con la sua carica per intero, ma con un semplice Charles 2010.

4. IL MONOPOLI

A tutti i membri della casa reale è vietato giocare a Monopoli, da quando, nel 2008 il Duca di York (ossia, Andrea, il terzogenito della Regina Elisabetta) lo ha definito un “gioco vizioso”. Quindi niente soldi finti, occasioni  o probabilità per la Royal Family, ma solo obblighi, naturalmente senza passare dal via.

5. A TAVOLA CON LA REGINA

Che si tratti di un pranzo o di una cena, quando The Queen finisce di mangiare, tutti i commensali sono costretti a posare le posate e a interrompere il pasto. Anche se hanno appena iniziato a mangiare, perché se non lo facessero sarebbe una grave mancanza di rispetto nei confronti della Regina che in questo modo sarebbe costretta ad assistere ai pasti altrui. Quindi c’è solo da sperare che Sua Maestà mangi molto lentamente.

cena reale

6. IL BICCHIERE DEL VINO

A tavola, il bicchiere del vino, bianco o rosso che sia, deve essere tenuto dallo stelo e mai dal piede del bicchiere.

kate e william vini
REGOLE ALIMENTARI

Come ha recentemente reso noto il quotidiano britannico The Sun, anche il protocollo alimentare della casa Reale prevede dei divieti ai quali tutti i membri della Royal Family devono attenersi.

1. IL PESCE

E’ vietato mangiare i frutti di mare: che siano ostriche o gamberi, o qualsiasi altro crostaceo, i membri della famiglia reale non hanno il diritto di assaggiarli per non correre il rischio di venirne intossicati.

2. LA CARNE

Per la stessa ragione i membri della famiglia reale non possono mangiare la carne al sangue e non gli può essere servito nessun piatto che contenga dell’aglio o una quantità eccessiva di cipolle.

regina eleisabetta carne
3.
IL CIBO DI STAGIONE

La regina Elisabetta pretende che tutti i menu che le vengono proposti siano cucinati con cibo esclusivamente di stagione. Darren McGrady, chef della casa reale, in un’intervista a Recipes Plus ha affermato. “Potete servire alla Regina delle fragole tutti i giorni durante la stagione estiva, ma non provate a inserirle nel menu invernale. Vi risponderà che non ha nessuna intenzione di mangiare delle fragole geneticamente modificate”.

 

 

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.