RIFLESSI DI CINEMA

Strano, ma vero: ecco un film horror che riesce a divertire

di  | 
"The lodge" tiene lo spettatore attaccato alla poltrona con uno sviluppo inedito e una dialettica fra razionale e soprannaturale molto originale e lo porta ad ammirare l’intelligenza dell’intrigo e la buona mano registica

THE LODGE

The-Lodge-horror

regia di SEVERIN FIALA e VERONIKA FRANZ
con RILEY KEOUGH, RICHARD ARMITAGE, ALICIA SILVERSTONE, JAEDEN MARTELL, LIA MCHUGH

 _____________________________________________________________

Non è facile dire qualcosa di nuovo quando si affronta un horror e quindi che bella sorpresa quando succede. In questo film elegante, opera di due registi austriaci Veronika Franz e Severin Fiala che hanno ricevuto ottime recensioni per la loro opera prima, Goodnight Mommyle sorprese sono più d’una. Si rispettano le regole del genere, ma poi si prendono strade impensate e molto interessanti.
Inizio inquietante, Aidan e Mia, fratello e sorella, 14 e 11 anni più o meno, sono nel pieno di un tornado noto a molti coetanei: i genitori si stanno separando e il padre ha trovato una compagna molto più giovane. Ovvio che per i figli non sia semplice accettare il cambiamento. Clima rarefatto, riprese gelide ed eleganti. Nessun compiacimento e una presenza inquietante: una casa di bambole che sembra riflettere quello che succede nella famiglia, ma forse è solo il gioco di Mia.

lodge-horror

Succede prestissimo, quindi non è uno spoiler: la madre si uccide, sparandosi un colpo di pistola in bocca. Intuiamo cosa ci aspetta, i ragazzini, devastati dal dolore (per di più si è in prossimità del Natale) saranno costretti a passare le vacanze in uno chalet, col padre e la nuova compagna di lui.

the-lodge-horror2

Ovvio che lo chalet sia isolatissimo, ovvio che la tempesta di neve sia alle porte e ovvio anche che il padre debba assentarsi all’improvviso. Nei film horror è normale che i protagonisti compiano le azioni più stupide: ma, pensa lo spettatore, brutto idiota come ti viene in mente di lasciare i tuoi figli feriti dal vicinissimo lutto, con la tua nuova compagna? Non credi che la tragedia sia alle porte?

The-Lodge_horror 3

Infatti lo sarà, ma seguendo uno sviluppo inedito, con una dialettica fra razionale e soprannaturale molto originale. Con un uso delle presenze e dei fantasmi che non segue strade già battute, con riprese che neppure per un attimo smettono di essere eleganti e una fotografia di grande raffinatezza.
Qualche volta si sobbalza sulla poltrona, ma più spesso si ammira l’intelligenza dell’intrigo e la buona mano registica.
Ottimo film, consigliato a chi si è annoiato per anni e anni di horror fatti in fotocopia. Qui potrà divertirsi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.